Logo salute24
30-01-2009

Minori: Maroni, allarme traffico d`organi in Italia


IL MINISTRO DELL`INTERNO CITA LE SEGNALAZIONI GIUNTE ATTRAVERSO L`INTERPOL

Bambini extracomunitari coinvolti un traffico di esseri umani per l`espianto di organi. A lanciare l`allarme è il ministro dell`Interno Roberto Maroni in occasione dell`assemblea dell`Unicef. "Abbiamo delle evidenze di traffici di organi di minori che sono presenti e sono stati rintracciati in Italia", ha detto il titolare del Viminale che ha poi successivamente precisato che le «evidenze» del traffico di organi di minori derivano dall`analisi incrociata dei dati sui ragazzi extracomunitari scomparsi dopo esser arrivati a Lampedusa e le segnalazioni relative al traffico d`organi inviate dai paesi d`origine alla polizia italiana tramite Interpol. Segnali del traffico, ha precisato il ministro, sono presenti «negli esposti provenienti da diversi paesi del mondo che nel corso degli anni, e anche nel 2008, sono stati portati all`attenzione della polizia italiana, che ha iniziato un`attività di indagine». In evidenza anche il dato dei bambini extracomunitari scomparsi sul territorio italiano. Nel solo 2008, spiega Maroni, «su 1.320 minori approdati a Lampedusa l`anno scorso, ovviamente portati da qualcuno, circa 400 sono spariti. Di loro non abbiamo più notizie".

potrebbe interessarti anche: