Logo salute24

Gli oncologi: cancro al colon, la prevenzione si fa a tavola

Olio d`oliva, pesce azzurro, pomodori, agrumi: gli ingredienti base della dieta mediterranea, ma anche della lotta contro il cancro al colon. Lo hanno ribadito gli oncologi a Verona, in occasione del X Congresso nazionale, presentando il primo corso di cucina in dvd creato con la consulenza di medici specialisti.
Seguire un regime alimentare ricco di frutta e verdura e povero di proteine è quindi un ottimo modo non solo di salvaguardare il sistema cardiovascolare, ma anche di prevenire l`insorgenza delle neoplasie. “Per alcune in particolare - spiega Francesco Boccardo, presidente dell`Associazione italiana di Oncologia Medica (Aiom) - il legame con la dieta è ormai conclamato: seno, stomaco, intestino. Ma, soprattutto, colon retto, secondo tipo di cancro per incidenza nel nostro Paese, con oltre 40 mila nuovi casi ogni anno”.
Recenti studi hanno infatti dimostrato che dalla dieta arrivano veri e propri segnali in grado di trasformare gli stimoli di tipo nutrizionale e bloccare l`espressione dei geni responsabili della mutazione che contribuisce in maniera decisiva all’insorgenza del tumore colorettale.
“Il nostro obiettivo è fornire a malati e familiari alcuni semplici consigli per scegliere gli alimenti giusti senza rinunciare al gusto”, afferma Carmelo Iacono, presidente eletto dell`Aiom. “La dieta ha un ruolo fondamentale per la prevenzione oncologica, in particolare quando parliamo di una neoplasia come questa in cui la familiarità è un importante fattore di rischio”. Da queste considerazioni è nato il progetto del dvd: chef e oncologi in sinergia per scegliere gli alimenti, rispettarne le virtù e preparare gustose ricette della tradizione siciliana.

di
Pubblicato il 13/10/2008