Logo salute24

Geni e tempo, al lavoro contro le malattie

Come agiscono i geni e come funzionano nel tempo? Alla "quarta dimensione" della vita e a come questa influisce sul lavoro dei geni (e delle proteine che i geni codificano) è dedicato il convegno "Genes at work on time", una tre giorni di approfondimenti che si terrà a Torino all`Itc, in via Maestri del Lavoro, fino a sabato.
In italiano il titolo della manifestazione suona come "geni al lavoro sul tempo", dove per "geni" non si intende "persone particolarmente intelligenti", ma "particelle elementari di un cromosoma, responsabili della trasmissione dei caratteri". La tre giorni è stata ideata e organizzata dal gruppo di ricercatori responsabili del progetto “Dimensione temporale della genomica funzionale”, finanziato dalla Commissione Europea, chiamato dagli stessi ricercatori col nome breve di "Proust" (www.europroust.org) in onore di Marcel Proust e della sua opera celebrativa del tempo, "Alla ricerca del tempo perduto".
Coordinato da Marina Bentivoglio, docente della Facoltà di Medicina dell`Università di Verona e presidente della Società italiana di neuroscienze, il progetto è portato avanti con i contributi del neuroscienziato Krister Kristensson dell`Istituto Karolinska di Stoccolma, dell`oncologo Francis Lévi dell`Institut National de la Recherche Medicale e di Maris Laan del Biocentro Estone, centro di eccellenza di Tartu, in Estonia, ricercatrice in genomica.
Gli argomenti che verranno trattati nel corso del convegno sono diversi: la dimensione temporale dei segnali intra e intercellulari; le età della vita; lo studio dei geni orologio (clock genes); il tempo nella trasmissione dei segnali nervosi e la misurazione del tempo nel cervello; la percezione del tempo; l`andamento temporale delle malattie; la cronoterapia, allo studio soprattutto nella cura di alcuni tumori, per capire come e in che misura il momento della somministrazione di un farmaco ne influenza l`efficacia e/o la tossicità.
Particolare attenzione verrà dedicata anche allo studio del tempo "nel cancro" e "contro il cancro": durante apposite tavole rotonde si cercherà infatti di capire quali siano e come funzionino gli orologi molecolari che regolano la riproduzione irregolare delle cellule tumorali.
Durante il convegno non mancherà il tempo per "riposare" un po`. Tra gli argomenti di discussione, infatti, anche l`analisi dei meccanismi del sonno e dell`alternanza con la veglia, passando per lo studio dei geni implicati nel dormire.

 

di
Pubblicato il 15/10/2008