Logo salute24

Interventi chirurgici e trasfusioni: sangue umano prodotto dalle staminali della pelle

Gli scienziati canadesi della McMaster University hanno scoperto come produrre sangue umano da pelle umana adulta: la scoperta, pubblicata su Nature, potrebbe significare che nel prossimo futuro le persone che necessitano di sangue per un intervento chirurgico, per terapie anti-tumorali o per il trattamento di altre patologie come l'anemia saranno in grado di auto-produrlo attraverso una piccola porzione della loro stessa pelle. Gli studi clinici, spiegano i ricercatori, potrebbero iniziare entro il 2012. La scoperta è stata replicata più volte nell'arco di due anni con pelle umana di persone giovani e meno giovani, dimostrando così che il procedimento funziona indipendentemente dall'età del soggetto.

I ricercatori hanno trovato il modo di trasformare le cellule staminali della pelle in cellule del sangue senza trasformarle, prima, nello stadio intermedio di staminali pluripotenti in grado di differenziarsi in altri tipi di cellule umane: "Abbiamo dimostrato che questo funziona con la pelle umana e crediamo si possa anche migliorare il processo - spiega Mick Bhatia, direttore scientifico della McMaster's Stem Cell e Cancer Research Institute e prinicpale autore dello studio -. Ora vorremmo continuare a lavorare sullo sviluppo di altri tipi di tipi di cellule umane a partire dalla pelle".

di Miriam Cesta
Pubblicato il 08/11/2010