Logo salute24
Camminare parcos
Articoli Correlati

Fitwalking: la passeggiata è anti-diabete

Passeggiare con intensità per contrastare il diabete. Si chiama fitwalking, disciplina sportiva che aiuta il corpo ad equilibrare il proprio metabolismo. In occasione della Giornata mondiale del Diabete si potranno imparare le tecniche grazie ad allenatori addestrati dal campione olimpionico di marcia Maurizio Damilano. Il fitwalking è dunque una camminata di tipo sportivo a differenti livelli di intensità e di durata a seconda dell’efficienza fisica e del grado di allenamento con una forte valenza terapeutica. La tecnica del fitwalking si basa essenzialmente nel dare maggiore intensità, efficacia ed efficienza all’azione motoria attraverso un avanzamento più fluido e spedito utilizzando il modo ritmico le oscillazioni degli arti superiori, con un corretto assetto posturale. Il Progetto Fitwalking Freedom League Italia consiste nel sensibilizzare i diabetologi italiani ai vantaggi di tale pratica sportiva e formare gli educatori motori a tale tecnica, per poi diffondere queste conoscenze ed applicarle con le opportune tecniche motivazionali ai pazienti diabetici di tipo 2.
Circa cento diabetologi e quaranta educatori motori sono stati formati negli ultimi due anni. Alcuni centri diabetologici hanno inoltre effettuato un vero e proprio studio scientifico per valutare i benefici di sei mesi di fitwalking con almeno due uscite settimanali.
I risultati hanno dimostrato su 127 diabetici di tipo 2, per metà trattati con terapia insulinica e per metà in terapia orale, con un’età media di 61 anni ed un peso medio di 81Kg, che grazie all’esercizio fisico si modifica in maniera significativa lo stato generale di salute. I partecipanti hanno mostrato una perdita di peso di circa 1Kg, una riduzione di 2 cm della circonferenza vita (indicatore del rischio di infarto) e una riduzione generalizzata dei parametri legati alla patologia, dalla glicemia a digiuno all’emoglobina glicosilata. Anche pressione sanguigna e circolazione risultavano migliorate. La passeggiata sportiva rivolta ai pazienti diabetici fa parte del progetto Freedom League, ideato da Abbott in collaborazione con Aniad (Associazione nazionale atleti diabetici).

di c.c.
Pubblicato il 09/11/2010

Altri articoli