Logo salute24

Il sistema immunitario aiuta il tumore: nuove speranze dallo zebrafish

Le cellule tumorali di recente formazione cooptano il sistema immunitario nella diffusione della malattia: la scoperta, effettuata grazie a uno studio sugli zebrafish (piccolo pesce con il profilo genetico molto simile a quello dell'uomo) da un gruppo di ricercatori inglesi - dell'Università di Bristol e di Manchester - e italiani - dell'Istituto di Oncologia Molecolare di Milano - verrà pubblicata la prossima settimana sulla rivista PLoS Biology. Grazie a questo studio, spiegano i ricercatori, il meccanismo di diffusione dei tumori è un po' più chiaro, e potranno nascere nuovi trattamenti in grado di inibire questo stesso meccanismo.
Utilizzando tag fluorescenti di diversi colori gli scienziati hanno etichettato le cellule immunitarie e le cellule tumorali presenti nello zebrafish al fine di monitorare ciò che accade nel suo organismo: i test hanno dimostrato che le cellule tumorali sono meno propense a proliferare se alle cellule immunitarie viene impedito il contatto con le cellule precursori del tumore, suggerendo quindi che le cellule immunitarie hanno la capacità di promuovere la malattia.

di m.c.
Pubblicato il 27/12/2010