X

Ti potrebbe interessare anche

Terza età, meno farmaci grazie a una sana alimentazione

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Farmacibambini

Farmaci a misura di bambino:
in 10 anni ricerca spenderà
due miliardi e mezzo

Rendere più sicuri i farmaci per i bambini, studiarne di nuovi, testare formulazioni e dosaggi. La medicina a misura di bambino passa anche attraverso una sperimentazione mirata: si calcola che nei prossimi dieci anni i privati investiranno oltre due miliardi e mezzo per lo sviluppo di nuovi farmaci pediatrici. Sono i dati sulle prospettive della sperimentazione pediatrica, del suo impatto sociale ed economico, emersi nel corso del Clinical Trial Day, la giornata di studi che ha riunito all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù i massimi esperti del settore, provenienti dal mondo scientifico, accademico e dell’industria. 

 

Per garantire la sicurezza e l’efficacia di tutti i farmaci usati in pediatria – così come previsto dal Regolamento Pediatrico Europeo – con le oltre 80 sperimentazioni già in atto (sulle 3 mila attese entro il 2020 nel Vecchio Continente secondo la stima dell’Agenzia del farmaco europea), il Centro Trial del Bambino Gesù sta colmando le lacune relative alle indicazioni cliniche, ai dosaggi e alle formulazioni dei medicinali al fine di assicurare l’adeguatezza delle cure rivolte ai piccoli pazienti.


Nato nell’aprile 2010 nel Dipartimento di Pediatria Universitario-Ospedaliero del Bambino Gesù, il Centro Trial svolge la propria attività ambulatorialmente, in ricovero ordinario e in day hospital e conta su un team medico e infermieristico dedicato e specializzato nelle procedure cliniche e nelle metodologie necessarie per eseguire sperimentazioni farmacologiche in età evolutiva. Nel corso del 2010, fase iniziale e pilota dell’attività del Centro, è stata avviata la sperimentazione del primo vaccino terapeutico al mondo per bambini infetti da HIV.

di c.c. (17/01/2011)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.