Logo salute24

Ridere, passeggiare o ballare: ognuno combatte lo stress «a modo suo»

Passeggiata in campagna, "yoga della risata" o portare a spasso il cane: ognuno combatte lo stress a suo modo, perché non è importante "come", ciò che conta è il risultato. Così ogni persona sperimenta tecniche di relax personalizzate che, in certe occasioni, potrebbero anche apparire "stravaganti". Ne sono state descritte alcune durante la puntata di stamattina, incentrata sui rimedi anti-stress, di Essere e benessere, cui ha partecipato anche Salute24, che ha presentato le soluzioni proposte da Shawn Talbott, autore del libro "Cortisol connection. Why stress makes you fat and ruins your health - and what you can do about it" ("A proposito di cortisolo. Perché lo stress ti fa diventare grasso e rovina la tua salute - e cosa puoi fare riguardo questi problemi").

Durante la trasmissione sono intervenuti anche diversi ascoltatori che hanno illustrato i loro metodo fai-da-te per combattere l'affaticamento mentale: c'è chi fa una piacevole - e salutare - passeggiata in campagna, chi "stacca la spina" e dedica un'ora soltanto a se stesso, e chi, infine, porta a spasso il cane. Vicino a questi metodi più "tradizionali", sono emerse anche strategie più originali: una signora ha raccontato di ricorrere allo "yoga della risata", una personalissima forma di anti-stress che la porta davanti allo specchio ad emettere vocalizzi, al termine dei quali scoppia in una fragorosa risata.

Giovanna, invece, combatte lo stress facendo quattro salti sul ritmo di ballate country. Antonio, infine, per rilassarsi ricorre a una massima cinese, secondo cui "non serve preoccuparsi perché, spesso, la soluzione ai problemi non dipende da noi": bisogna arrendersi di fronte alla consapevolezza di non essere onnipotenti, e affrontare la vita con più leggerezza.

di Nadia Comerci
Pubblicato il 26/01/2011