Logo salute24

Cancro al seno: bloccare enzima LOXL2 per inibire le metastasi

Inibire la diffusione delle metastasi dal cancro al seno bloccando la funzione di un enzima: è quanto sono riusciti a fare i ricercatori del britannico Institute of Cancer Research in uno studio pubblicato su Cancer Research, da cui emerge che bloccare l'azione dell'enzima LOXL2 impedisce la diffusione delle metastasi.


Gli autori dello studio spiegano che il 90% delle morti per cancro è dovuta alle metastasi che provocano la migrazione del tumore in altri tessuti dell'organismo rispetto dal tessuto originario: dallo studio condotto sui topi i ricercatori hanno messo in evidenza che alti livelli dell'enzima LOXL2 sono collegati a una maggiore diffusione del cancro e a tassi di sopravvivenza inferiori. LOXL2, inoltre, è importante nelle fasi iniziali di diffusione del cancro, perché aiuta le cellule cancerose a migrare dal tessuto originario al flusso sanguigno. "LOXL2 è un bersaglio farmacologico fantastico -  spiega Janine Erler - ed è altamente probabile che possa essere utilizzato in un contesto clinico. Non vediamo l'ora di vedere come si traducono questi risultati di laboratorio sulle pazienti".

di m.c.
Pubblicato il 23/02/2011

potrebbe interessarti anche: