X

Ti potrebbe interessare anche

Ebola: allarme per il virus, c'è un secondo contagio in Texas

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Microscopio-1

Il super-microscopio
vede fin dentro
i virus in azione

È il microscopio più potente al mondo. Lo hanno realizzato gli scienziati dell’Università di Manchester battendo ogni record precedente. Finora il più efficace tra gli “occhi artificiali” poteva vedere oggetti della grandezza di un micrometro (0,001 millimetri), ma grazie alla nuova tecnologia che combina un microscopio ottico con uno strumento chiamato microsphere nanoscope”, i ricercatori sono riusciti a vedere chiaramente oggetti 20 volte più piccoli, della dimensione di 50 nanometri, una misura ben al di là del limite teorico per l’ottica.

In pratica, il super-microscopio consentirà ai biologi di andare oltre la semplice visione della struttura superficiale delle cellule, come accade oggi, e nel caso dei virus fornirà la possibilità di esaminarne l’azione dal vivo. Il successo si deve al team di lavoro guidato da Lin Li che dall'Università di Singapore collabora con un team britannico della School of Mechanical, Aerospace and Civil Engineering e combina due tecnologie: un sistema di nano-imaging che si basa sulla cattura ottica delle immagini amplificate attraverso l’uso di microsfere. “Si tratta di un record mondiale - dice Li -, ma crediamo che sia solo l’inizio e presto saremo in grado di vedere oggetti anche più piccoli”.

 

di co.col. (20/05/2011)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.