X

Ti potrebbe interessare anche

Il “gesso” del futuro è in termoplastica

Salute: studio Usa, stimolazione elettrica per riabilitare la voce

Un dispositivo in grado di restituire la voce ai pazienti colpiti da ictus: è stato messo a punto da un gruppo di ricercatori del Virginia Tech College of Engineering (Usa) guidati dall'ingegnere meccanico Alexander Leonessa che con il suo nuovo marchingegno punta a sbloccare le corde vocali dei pazienti colpiti da ictus o da altre patologie attraverso la stimolazione elettrica.
Il dispositivo, molto piccolo, funziona come la stimolazione elettrica muscolare, e si basa sull'applicazione degli stimoli alle corde vocali paralizzate di pazienti colpiti da ictus o di altri soggetti che hanno perso la capacità di parlare, di deglutire o di respirare correttamente, per riabilitarne le funzioni: "Il dispositivo ha il potenziale di migliorare la qualità della vita dei pazienti con paralisi vocale o disabilità neuromuscolari, tra cui quelli affetti da trauma cranico, sclerosi multipla, paralisi cerebrale e malattia di Parkinson", spiega Leonessa.

(22/05/2012)

Le parole più cercate