Logo salute24

Pipì a letto: il problema colpisce di più i maschietti

I bambini che “bagnano” il letto di notte sono circa 5 su 100, ma i maschietti superano le coetanee: i bimbi che fanno pipì durante la notte sono il 7% contro il 3% di bimbe. È quanto emerge da uno studio condotto tra 6.00 bambini tra 6 e 11 ani da Joseph Barone e pubblicato sul Journal of Pediatrics.

Una delle spiegazioni di questa disparità sarebbe nella più lenta maturazione delle strutture cerebrali dei bambini, legata direttamente al controllo della vescica. Il disturbo tende a regredire con il tempo: a 6 anni i bimbi che non la tengono sono il 9%, ma diventano il 2% intorno agli 11 anni.

di redazione
Pubblicato il 01/04/2011