Logo salute24
09-05-2011

Salute: meglio il caffè di casa, in quello in capsule c'è più furano


Il caffè in capsule ha livelli di furano (sostanza classificata come possibile cancerogeno per l'uomo che si forma quando cibi e bevande sono sottoposti a trattamento termico) molto più alti rispetto agli altri tipi di caffè: è quanto emerge da uno studio pubblicato su Food Chemistry da un gruppo di ricercatori spagnoli dell'Università di Barcellona guidati da Javier Santos.
I ricercatori hanno rilevato che nell'espresso se ne trovano 43-146 nanogrammi per millilitro, mentre nel caffè fatto in casa se ne trovano livelli più bassi (20-78 ng/ml se fatto col caffè normale, 14-65 ng/ml se si usa il decaffeinato); nel caffè solubile i livelli sono ancora più contenuti (12-35 ng/ml). Le quantità maggiori sono state rilevate nel caffè in capsule, nel quale sono stati trovati tra i 117 e i 244 ng/ml. "La ragione di questi alti livelli è dovuta al fatto che le capsule, ermeticamente sigillate, impediscono al furano, che è un composto volatile, di disperdersi", spiega Santos. I livelli rilevati, conclude il ricercatore, sono comunque tutti da  considerarsi sicuri per la salute.

potrebbe interessarti anche: