X

Ti potrebbe interessare anche

Ospedali, vietato fumare anche negli spazi esterni: presentato il progetto

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Fumo_sigarette_spente_numerose

Un sms di stimolo e conforto:
così si smette di fumare

Il programma txt2stop,‭ ‬basato sull'invio automatico di sms motivazionali e di supporto,‭ ‬raddoppia in sei mesi il successo del proposito di smettere di fumare.‭ ‬A dimostrarlo è uno studio apparso su The Lancet,‭ ‬condotto dalla London School of Hygiene‭ & ‬Tropical Medicine‭ (‬Londra,‭ ‬Regno Unito‭)‬.

 

La ricerca ha coinvolto‭ ‬5.800‭ ‬fumatori assegnati casualmente al programma txt2stop o a un gruppo di controllo.‭ ‬Chi ha partecipato a txt2stop ha ricevuto ogni giorno per le prime cinque settimane cinque sms appositamente studiati per incoraggiare i fumatori a non cedere alla tentazione di accendere l'ennesima sigaretta.‭ ‬Nelle‭ ‬26‭ ‬settimane successive il numero quotidiano di sms è passato a tre.‭ ‬A disposizione dei partecipanti è stato messo anche un sistema di emergenza,‭ ‬attraverso il quale era possibile ricevere messaggi di supporto inviando una richiesta tramite sms.‭ ‬Dopo sei mesi,‭ ‬l'analisi della presenza di un derivato della nicotina‭ (‬la cotinina‭) ‬nella saliva ha rivelato un successo nel proposito di non fumare nel‭ ‬10,7%‭ ‬dei partecipanti a txt2stop,‭ ‬indipendentemente dall'età e dalla condizione sociale,‭ ‬contro il‭ ‬4,9%‭ ‬nel gruppo di controllo.

 

“txt2stop aiuta a resistere alla tentazione di fumare‎ ‏-‎ ‏spiega Caroline Free,‭ ‬autrice principale dello studio‭ ‬-.‭ ‬Le persone lo vedono come un amico che le incoraggia o un angelo che guarda loro le spalle‭”‬.‭

di Silvia Soligon (01/07/2011)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.