Logo salute24
20-09-2011

Salute: inattività fisica provoca ogni anno 3,2 milioni di morti


Una scarsa o insufficiente attività fisica provoca nel mondo, ogni anno, 3,2 milioni di decessi. A sostenerlo è il Report on Noncommunicable Diseases (Rapporto sulle malattie non trasmissibili) realizzato dalla World Health Organization. Dai dati raccolti a livello globale emerge anche che il 31% dei soggetti con più di 15 anni non svolge un adeguato livello di attività fisica (30 minuti di sport moderato cinque volte a settimana o 20 minuti di attività intensa tre volte a settimana).
Dal report emerge che, in particolare, i Paesi sviluppati hanno tassi di inattività fisica più che doppi rispetto ai Paesi ancora in via di sviluppo: 41% degli uomini e 48% delle donne contro, rispettivamente, il 18% degli uomini e il 21% delle donne dei Paesi con redditi più bassi.