Logo salute24
17-04-2012

Cuore: prima Giornata nazionale Lotta alla Trombosi


Si celebra oggi, in tutta Italia, la Prima Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi, ideata dall’Associazione per la Lotta alla Trombosi (ALT). Prima iniziativa di questo genere al mondo, l’obiettivo dell’evento, che si declinerà in workshop, competizioni sportive, serate enogastronomiche e attività d’informazione alla popolazione, è di promuovere uno stile di vita sano, basato su una corretta alimentazione e regolare attività fisica, rinunciando a fumo, alcol e cibi grassi. Sono infatti le cattive abitudini le principali cause delle malattie cardiovascolari da trombosi, come infarti, ictus ed embolie, patologie responsabili del 44% dei decessi, con un’incidenza doppia rispetto tumori.


“Il rischio più concreto ed evidente è il grasso addominale, che corrisponde al grasso intorno al cuore, di solito il risultato di una vita sedentaria ed eccessivo consumo di cibi grassi e di alcol – ha spiegato Lidia Rota Vender, presidente di ALT -. La strategia migliore per contrastare questi nemici della salute è l’attacco, cioè l’attività fisica quotidiana, associata ad un’alimentazione corretta, scelte cha vanno condivise con gli amici e la famiglia. L’obiettivo di questa giornata è portare nelle piazze e nelle case di tutti gli italiani la consapevolezza che tante gravi malattie si possono prevenire efficacemente, se ci si mette in gioco in prima persona e si scende in campo con determinazione e convinzione, adottando con costanza semplici ma preziosi accorgimenti che possono salvare la vita”.