Logo salute24

Memoria più salda per le neomamme. Sfatato mito?

Niente abbassamenti di memoria e perdite di concentrazione. Tutt'altro: le neomamme possono vantare una maggiore capacità di ricordare le cose e di recepire le informazioni rispetto alle rappresentanti del gentil sesso senza figli. La scoperta è stata effettuata dai ricercatori dell'Università Carlos Albizu di Miami (Usa), che hanno messo in evidenza che le donne che avevano da poco avuto un figlio ottenevano risultati migliori nei test di memoria visuo-spaziale. Lo studio ha visto coinvolte 35 mamme con figli tra i 10 e i 24 mesi e 35 donne che non ne avevano mai avuti.

 

I risultati della ricerca statunitense contraddicono ricerche precedenti secondo le quali in gravidanza il cervello delle donne si ingrossa del 5%, provocando alcune "falle" nella memoria, per tornare a volume e prestazioni normali sei mesi dopo la nascita del bambino.

 

di red.
Pubblicato il 07/08/2012

potrebbe interessarti anche: