X

Ti potrebbe interessare anche

La nuova sigaretta elettronica si potrà fumare nei luoghi pubblici

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Sigaretta-elettronica

Sigaretta elettronica,
gli esperti:
«Nuoce ai polmoni»

Un nuovo studio e nuove prove, questa volta contro l'uso della sigaretta elettronica: copia hi-tech della tradizionale “bionda”, vapore acqueo e cartuccia alla nicotina. Per molti un modo per smettere con il fumo o almeno per non aspirare le sostanze tossiche sprigionate dalla combustione del tabacco.

 

Nei giorni scorsi una ricerca presentata durante il Congresso europeo dei cardiologi aveva riaperto il dibattito grazie ad uno studio greco, dai numeri molto ristretti, che aveva promosso le e-cigarettes: nessun problema su cuore e arterie. Adesso un altro studio, ancora una volta greco, proveniente dall'Università di Atene, presentato durante la conferenza della European Respiratory Society (Ers) che si sta tenendo a Vienna, rilancia: dopo dieci minuti di boccate dalla sigaretta elettronica è possibile misurare una resistenza all'aria delle vie aeree (broncocostrizione) che va dal 182 al 206%. Valori registrati su soggetti sani attraverso la spirometria e che sono stati rilevati fino a 10 minuti dopo aver usato la sigaretta elettronica.

 

Lo studio ha riguardato 23 fumatori, 11 con valori mediamente nella norma e 13 affetti da Bpco o asma. Nel caso dei pazienti con Bpco e asma, l'uso della sigaretta elettronica non cambia i risultati della spirometria. Studi contrastanti, che però hanno spesso in comune il difetto di un numero di partecipanti esiguo e che richiedono sicuramente approfondimenti più ampi.

 

 “Non sappiamo ancora se questi dispositivi siano più sicuri rispetto alle sigarette normali, nonostante vengano sponsorizzati così. Questa ricerca ci aiuta a capire – spiega l'autrice della ricerca Christina Gratziou, che è anche presidente del Comitato per il controllo del tabacco Ers - come questi prodotti possano essere potenzialmente dannosi. Abbiamo rilevato un immediato aumento della resistenza delle vie aeree nel nostro gruppo di partecipanti, il che suggerisce che le sigarette elettroniche possono causare un danno immediato dopo che sono state utilizzate. Saranno necessarie ulteriori ricerche per capire se questo danno abbia anche effetti nel lungo termine”.

 

Il fenomeno delle sigarette elettroniche dilaga, mentre il dibattito sul loro reale supporto nello smettere di fumare ancora aperto. Di recente, un altro studio italiano del Centro Prevenzione e Cura del Tabagismo dell'Università di Catania ha valutato positivamente il ruolo delle sigarette elettroniche nel far cessare il vizio del fumo anche nei forti fumatori. Grazie alle e-cig i ricercatori, spiegano sul Journal of Medicine Case Report , sono riusciti a far ridurre il numero di sigarette fumate o a far smettere di fumare forti fumatori (oltre 30 sigarette al giorno) per un periodo che si è protratto anche fino a sei mesi.

 

di Cosimo Colasanto (03/09/2012)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.

Commenti dei lettori

    • Alberto14/10/2013
    • In merito al commento di Gino del 4.4.2013, ragionando così, allora, esiste anche una cosa chiamata intossicazione da acqua. La nicotina è presente in natura dentro la foglia di tabacco: gli insetti se ne cibano e la nicotina lì uccide agendo al cervello. Ecco perchè funziona anche come insetticida. Dovresti bere tanti bei boccettini per incorrere in problemi come quelli che tu hai citato. Consiglio di non sentenziare se non si è informati.
    • Sebastiano26/08/2013
    • quindi uno studio di esperti ha concluso che se 23 fumatori fumano e sig presentano una resistenza all'aria delle proprie vie aeree che varia dal 182 al 206 per 100. Ma non ci dicono quale sarebbe stata l'effetto con le sigarette normali. Dei 23 campioni 11, affetti da asma, non segnalano effetti. Certo se la esig si valuta in termini assoluti potrebbe essere dannosa, ma come si fa onestamente a paragonare del vapore con del fumo che ti incatrama i polmoni. Il fatto è che la gente ha capito che la esig è l'unico modo efficace per smettere di fumare e\o per ridurne gli effetti dannosi. Non credo che articoli di stampa, di cui non comprendo le conclusioni, che periodicamente saltano fuori possano arrestare una presa di coscienza così evidente da parte di persone che riflettono sulle scelte da fare sulla propria pelle.
    • Gino04/04/2013
    • Dicono che le sigarette elettroniche sono innocue perché prive di sostanze dannose come quelle che si liberano nella combustione delle sigarette normali. Ma guardate che anche la NICOTINA è dannosa e tossica, basti sapere che la si usa come insetticida. Ad alti dosaggi porta anche alla morte. Ma comunque a dosaggi minori aumenta la pressione del sangue e il battito cardiaco. E' la nicotina che nelle sigarette fa aumentare i rischi di infarto, e di malattie cardio-circolatorie. Al servizio clienti di CATEGORIA, che ho telefonato per avere informazioni, l'operatrice al call centre mi ha detto addirittura che la nicotina è innocua, che è presente anche nel pomodoro quindi non è una di quelle sostanze presenti nelle sigarette che fanno male. In un sito dedicato alla e-cig ho letto, e qui arriviamo al ridicolo, che la nicotina da " la sensazione di avere più energia, inoltre stimola il metabolismo, riduce l'assorbimento dei grassi" insomma è tonica e corroborante....ma fatemi il piacere, siamo tornati indietro di 60 anni, quando dicevano che la sigaretta dopo i pasti aiutava la digestione.
    • everardo 22/02/2013
    • Bisognerebbe approfondire, e di molto, i possibili effetti sui polmoni sia per le persone sane che quelle con bcop con accurati esami prima,durante e dopo l'inalazione del composto. I produttori si guardano bene dal pubblicare gli studi in merito.
    • Pino19/02/2013
    • Farà anche male, ma io ho smesso di fumare 40 bionde al giorno, e da due giorni ho ridotto l'uso della e-cig a poche boccate. Premetto che da alcuni anni ho provatto di tutto per smettere e forse ci sono riuscito. Qundi grazie e-cig alla faccia di chi ne parla male e non considera i danni del tabacco con aggiunta di sostanze tossiche legalizzate.
    • Davide17/02/2013
    • Ciao Bila. Scusami e non hai paura di un cancro? almeno eviti di ingeire oltre 600 sostanze tossiche, che faccia bene o no e' ancora incerto...ma che faccia meno male e' certissimo, e a em basta questo.p.s sono 25 ore che non tocco una chesterfield
    • bila07/02/2013
    • Io avrei paura che tutto quel glicole propilenico e quel glicerolo alla lunga mi causino un edema polmonare
    • roberto05/02/2013
    • io dai commenti che si trovano in giro per il web direi che il dibattito sul loro reale supporto nello smettere di fumare è definitivamnte chiuso. sigaretta elettronica batte prodotti farmaceutici 10 a 0
    • pasquale30/01/2013
    • ce la stanno mettendo tutta per smontare questo fenomeno. Sta distruggendo l'industria del tabacco che ha dispensato morte legale per secoli. E anche lo stato contribuisce ad allontanare le persone dall'uso della sigaretta elettronica diffondendo questi studi, creando panico, il perchè è semplice. Io sono stato imbarcato, a bordo in navigazione distribuivano le sigarette senza tasse, un pacchetto di ms bionde costa al marittimo 80 centesimi, in tabaccheria costa 4,30. Quando ci sono i soldi di mezzo ci sono persone senza scrupoli per cui siamo solo carne da macello.
    • carla mazzenga29/01/2013
    • ciao a tutti fumavo un pacchetto al giorno,ora con la sigaretta elettronica stò molto meglio nn mi sento più il fiato corto e pesantezza al petto devo dire stò molto meglio.
    • Alberto27/01/2013
    • Ciao a tutti! Se faccia male o meno non saprei, bene al portafoglio credo di si, da 40 a 10 il primo giorno, ora aspetto di vedere in settimana. Di certo fà male alle casse dello stato!
    • Alberto27/01/2013
    • Ciao a tutti! Se faccia male o meno non saprei, bene al portafoglio credo di si, da 40 a 10 il primo giorno, ora aspetto di vedere in settimana. Di certo fà male alle casse dello stato!
    • Andrea08/01/2013
    • Ciao a tutti, era un incubo che mi sono portato da 20 anni, catarro pesantezza affanni stress vizio morboso ogni istante della giornata la puzza sui vestiti alito sacrificar si per morire, ora sono riuscito da 3 mesi e mezzo e fantastico o più resistenza nel correre respiro e sono molto più calmo, ora basta non mi fregano più!
    • marcello04/01/2013
    • ho iniziato da2 giorni con la sigaretta elettronica,ancora non ho toccato i sigaretta normale sto decisamente meglio 1 manna
    • luks01/01/2013
    • Dietro ogni studio che fanno guardate i finanziatori.Lo studio che dice che le sigarette elettronica fa male ai polmoni è finanziato dalla pfizer che produce farmaci contro i tumori ai polmoni e un farmaco per smettere di fumare.
    • robby01/01/2013
    • ho scoperto che da quando la uso,oltre che respirare meglio,non fa piu' russare la notte,perche' il vapore ammorbidisce la gola...
    • davide30/12/2012
    • vorrei sapere soltanto quale fa male di più c'è qualche esperto serio che sa rispondere a questa semplice domanda?????
    • Samael29/12/2012
    • Va là che le sigarette elettroniche stanno minando l'industria del tabacco, ovvio che ora faranno campagne fasulle sulla loro nicività ecc...Vogliono che torniamo alla sigaretta normale. Col cavolo!
    • piero27/12/2012
    • "NUOCE AI POLMONI" O ALLE CASSE DELLO STATO??? CHE TI AVVISA CERTO MA VENDE CANCRO!!!
    • riccardo04/12/2012
    • da una settimana fuma la sigaretta elettronica con una quantità di nicotina pari ad un pacchetto di malboro. Da 4 giorni non fumo più sigarette normali e stò decisamente meglio. Fumavo due pacchetti al giorno. Però mi si secca la gola e le narici perchè? E' il glicerolo contenuto nel liquido oppure è il composto alcolico? Chi mi sa rispondere?
    • Vanessa03/12/2012
    • Anche un bambino si rende conto dell'enorme differenza di disagi provocati dalla sigaretta tradizionale rispetto a quella elettronica. io da quando fumo la sigaretta elettronica ho nuovamente apprezzato i sapori della buona tavola e per una Napoletana come me gustare la pizza nella sua interezza è una meraviglia!
    • Nadir30/11/2012
    • Ho comprato la sigaretta elettronica ...per curiosita'.Da quando la uso ho dimuito di molto il fumo premetto che fumavo 60 sigarette al giorno....quindi dico grazie alla sigaretta elettronica.
    • pietro29/09/2012
    • Rigurdo quello studio GRECO,la dottoressa in quetione promuove pastiglie alla nicotina per smettere di fumare quindi CONFLITTO DI INTERESSE...quando la sigaretta elettronica sarà monopolizzata allora le cose saranno diverse...tra un po diranno che anche le le auto elettriche fanno male perchè vendono meno petrolio
    • Nando25/09/2012
    • ho fumato per 45 anni da quando fumo la sigaretta elettronica ne fumo solo 3 al giorno
    • marina17/09/2012
    • Sappiate che ho smesso di fumare (e fumavo tantissimo) proprio grazie alla sigaretta elettronica e tanta convizione. Altri tentativi erano miseramente falliti
    • Livio17/09/2012
    • Nell'augurare a tutti i fumatori (che eviteranno accuratamente di leggere questo articolo, come altri simili che li riguardano) di smettere di fumare al più presto, consiglio di smettere senza e-cigarettes che tengono vivo il rituale della sigaretta. Ero fumatore, 20 al giorno, ho smesso senza nessun aiuto e non sono mica morto! ...e sto meglio: niente fiato corto, niente alitosi, più soldi in tasca, migliore prestazione sessuale e meno paura di morire di qualche malanno legato al fumo. Provateci, almeno!
    • Maicol Cortesi10/09/2012
    • E si... potrebbe fare anche male, ma più che alla salute, potrebbero fare più male alle tasche delle multinazionali che vendono sigarette, credetemi, la sigaretta elettronica, vi fa smettere di fumare veramente, senza che neanche ve ne accorgiate, anche se fumate due pacchetti e più al giorno.
    • Laura05/09/2012
    • Fondamentalmente, se non ho capito male, si tratta di un aerosol alla nicotina e aromi vari. Ben venga! Io da 15 a zero sigarette al giorno grazie alla mia e-cig, se fa male anche questa almeno ho risparmiato un sacco di soldi.
    • Silvia 05/09/2012
    • Chiacchere, ne sentirete tante e tante. La verità è che il fenomeno è talmente in crescita che ora le multinazionali dei tabacchi e gli stati si stanno allarmando...il mercato del fumo tradizionale è destinato così come sta accadendo negli stati uniti dove le esig sono ormai affermate.
    • Alessio03/09/2012
    • Ma allora io cosa fumo? Onestamente ho iniziato con la sigaretta elettronica per non negarmi il piacere di fumare, perchè le sigarette tradizionali mi da un senso di pesantezza al petto. Adesso si pensa che facciano male anche queste. A un certo punto la mia domanda è: quale fa più male?