Logo salute24

Airc: tornano i “Giorni della Ricerca”

Dalla scuola alla televisione, passando per le piazze con la raccolta fondi. Anche quest'anno l'Airc, l'associazione italiana per la ricerca sul cancro, organizza i “Giorni della Ricerca”, appuntamenti e incontri dal 3 all'11 novembre, che fanno il punto sui progressi della ricerca e sostengono il lavoro dei ricercatori.  

 

Venerdì 9 novembre in Quirinale 

Alla presenza del Presidente della Repubblica, intervengono Umberto Veronesi, Piero Sierra presidente di AIRC e Pier Paolo Pandolfi dell’Harvard Medical School di Boston. Nel corso della Cerimonia verrà consegnato il premio AIRC “Credere nella Ricerca” e il premio scientifico FIRC “Guido Venosta”.  

 

Giovedì 8 e venerdì 9 novembre: Airc entra nelle scuole e nelle Università

 

Circa 70 ricercatori AIRC si recano in altrettante scuole secondarie superiori per incontrare gli studenti e illustrare loro il valore ed i progressi della ricerca scientifica.  E ancora in quattro università italiane – al Politecnico di Torino in collaborazione con l’Università degli Studi, alle Università degli Studi di Trieste e Perugia e all’Università Magna Graecia di Catanzaro – importanti nomi dell’oncologia parlano agli studenti delle facoltà scientifiche.  

 

Sabato 10 novembre: I Doni per la Ricerca  

Una nuova occasione per contribuire concretamente e dare nuova  energia  al lavoro dei ricercatori. I volontari di AIRC, in circa 500 piazze, offrono un’elegante confezione di cioccolatini Lindt, per un contributo di 10 euro (info e piazze www.airc.it o numero verde 800 350 350).  

 

Lunedì 5 – domenica 11 novembre: Rai per Airc

 

Per un’intera settimana le trasmissioni televisive e radiofoniche RAI ospitano una campagna di  informazione per raccontare i progressi della ricerca, attraverso la voce dei ricercatori e di coloro che, con la loro esperienza di malattia alle spalle, possono testimoniare l’efficacia delle cure oggi disponibili. Il pubblico della RAI viene invitato a donare con una chiamata da telefono fisso o inviando un SMS al numero unico 45505 - attivato dai principali gestori telefonici fino al 15 novembre - per finanziare importanti obiettivi scientifici pluriennali dedicati alla formazione e specializzazione dei migliori giovani talenti della ricerca oncologica italiana.    

 

Sabato 3 e sabato 10 novembre: Settimana della Buona Spesa  Le più importanti aziende della grande distribuzione donano alla ricerca una parte dei loro ricavi e aiutano Airc anche nell’attività di informazione dei cittadini, attraverso la distribuzione del pocket “Comprendere la complessità del cancro per batterlo”.  

 

Sabato 10 e domenica 11 novembre: Un Gol per la Ricerca, in collaborazione con Lega Serie A e Tim

I campioni del calcio italiano Claudio Marchisio, Pato e Javier Zanetti scendono in campo per invitare i loro tifosi a sostenere i giovani talenti della ricerca sul cancro.

di redazione
Pubblicato il 06/11/2012