X

Ti potrebbe interessare anche

Durante e dopo la gravidanza: tutti i benefici dello yoga

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Gravidanza_piedi_piatti

Gravidanza e piedi piatti,
avere un bimbo fa aumentare
la taglia delle scarpe

La gravidanza può modificare permanentemente le dimensioni e la forma dei piedi, facendoli diventare piatti. A dimostrare quanto già sospettato da molte donne è uno studio dell'Università dell'Iowa (Iowa City, Usa) pubblicato sull'American Journal of Physical Medicine & Rehabilitation, secondo cui è probabile che alla base di questo fenomeno ci siano l'aumento di peso e la minore elasticità delle articolazioni durante la gestazione.

 

Lo studio ha coinvolto 49 donne incinte. “Abbiamo misurato i piedi delle donne all'inizio della loro gravidanza e cinque mesi dopo il parto – ha raccontato Neil Seigal, docente di ortopedia e riabilitazione all'Università dell'Iowa e primo autore dell'analisi -. Abbiamo scoperto che la gravidanza porta davvero a cambiamenti permanenti nei piedi”. Nel 60-70% dei casi, infatti, i piedi delle donne incinte diventano più lunghi e più larghi perché l'altezza della tipica inarcatura della loro pianta e la sua rigidità diminuiscono significativamente. La conseguente diminuzione dell'arco plantare porta ad un allungamento del piede variabile tra i 2 e i 10 millimetri, un cambiamento che secondo Seigal e colleghi si realizza soprattutto durante la prima gravidanza, mentre dopo altri eventuali parti la situazione può rimanere inalterata e non peggiorare ulteriormente.

 

“Sappiamo che le donne, soprattutto quelle che hanno avuto figli, sono sproporzionatamente affette da disturbi muscoloscheletrici – ha spiegato Seigal -. E' possibile che questi cambiamenti del piede che si realizzano durante la gravidanza possano aiutare a spiegare perché, rispetto agli uomini, le donne sono esposte ad un maggior rischio di dolore o artrite a piedi, ginocchia, anche e colonna vertebrale”. Il prossimo obiettivo del ricercatore è capire se queste modificazioni della struttura del piede possono portare a problemi di salute e se è possibile mettere in atto strategie preventive già durante la gravidanza.

di Silvia Soligon (05/03/2013)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.