Logo salute24

Ecco il videogioco per mantenersi in forma

Dimagrire giocando. E’ l’obiettivo del videogioco prodotto da Ubisoft su consolle Nintendo, “Il mio coach di benessere”. Una sorta di personal trainer digitale: per giocare è necessario inserire peso e altezza, in base ai quali il programma calcola l’indice di massa corporea e il metabolismo, indicando un punto d’equilibrio che il giocatore deve raggiungere, ogni giorno, attraverso un rapporto corretto fra calorie assunte con il cibo e calorie bruciate con l’attività fisica. Per rendere il gioco più divertente e alla portata di tutti, gli obiettivi proposti non sono troppo difficili da raggiungere e sono resi più divertenti dall’inserimento di quiz e di piccole sfide quotidiane. Al gioco è allegato un contapassi che registra tutti i movimenti della giornata e trasmette i dati alla consolle.Il gioco, inoltre, fornisce consigli sull’alimentazione e su un sano stile di vita. “Il videogioco può essere considerato un coach personale che può aiutare a gestire il peso a lungo termine – afferma il presidente dell’Associazione italiana disturbi dell’alimentazione e del peso (Aidap) Riccardo Dalle Grave - L`aspetto distintivo è l`adozione della tecnologia comportamentale del monitoraggio delle calorie assunte con la dieta e consumate con l`attività fisica. Così il paziente diventa dietologo di sé stesso”. Con questo prodotto Ubisoft cerca di avvicinare al mercato dei videogiochi anche il pubblico adulto, che soddisfa solo il 4% delle vendite complessive in un mercato che, durante lo scorso anno, ha registrato un tasso di crescita record, pari al 39,9%. L’obiettivo, secondo il direttore marketing di Ubisoft Alberto Coco, è quello di “offrire un contenuto serio coinvolgendo nutrizionisti e scienziati”.(23/06/2008)

di ida casilli
Pubblicato il 13/07/2008