Logo salute24

La tubercolosi ha 70 mila anni ed è nata in Africa, ecco la sua carta d'identità

Evoluzione è strettamente legata a quella dell'uomo

La tubercolosi è nata in Africa e ha almeno 70 mila anni. A svelarlo è uno studio coordinato da Sebastien Gagneux, esperto dello Swiss Tropical and Public Health Institute, pubblicato su Nature Genetics. Grazie al sequenziamento di 259 ceppi di Mycobacterium tubercolosis - il microbo responsabile dell'infezione – raccolti in diverse regioni del pianeta, Gagneux e collaboratori hanno scoperto che il percorso evolutivo di questo batterio e quello dell'uomo hanno diversi punti in comune, tanti quanto bastano per ritenere che tra i due esseri viventi esista una relazione datata decine di migliaia di anni.

 

L'ipotesi formulata dai ricercatori è che oltre ad avere le loro origini nella stessa regione del mondo (l'Africa), uomo e Mycobacterium tubercolosis sarebbero migrati dall'Africa insieme ed aver colonizzato insieme il resto del mondo. In particolare, la tendenza dell'uomo moderno a migrare e i cambiamenti nello stile di vita avrebbero creato le condizioni favorevoli all'evoluzione della tubercolosi. Non solo, l'espansione della popolazione umana e la creazione di comunità simili a villaggi avrebbero creato le condizioni ideali per la trasmissione da uomo a uomo e l'aumento della virulenza di una malattia che ancora oggi rimane fra le infezioni più pericolose al mondo, in grado, se non trattata, di uccidere il 50% degli individui contagiati, per un totale di 1-2 milioni di vittime ogni anno.

 

Diversamente dall'influenza aviaria o da altre malattie infettive, la tubercolosi non sarebbe quindi arrivata all'uomo attraverso gli animali. Questo ed altri dettagli riguardanti la sua evoluzione potranno aiutare ad affrontare meglio il problema della ricerca di nuovi principi attivi o vaccini in grado di affrontare il microbo che la causa, anche in presenza del sempre più diffuso fenomeno della resistenza ai farmaci.

di Silvia Soligon
Pubblicato il 02/09/2013

potrebbe interessarti anche: