Logo salute24

Arrivano i baby monitor indossabili che funzionano con lo smartphone

Hanno la forma di una cavigliera e si ricaricano wireless

I baby monitor di ultima generazione hanno la forma di una cavigliera, si ricaricano wireless e tengono informate le mamme sul sonno dei loro bambini inviando notifiche sul loro smartphone. O, almeno, è questa una delle ultime proposte immesse sul mercato per cercare di rendere il compito di genitori più semplice a tutte le mamme e i papà, soprattutto quelli più preoccupati perché alle prese con il loro primo bambino.

 

In effetti spesso il momento del sonnellino e quello del riposo notturno, che potrebbero rappresentare anche per le mamme momenti sia per riposarsi che per occuparsi delle proprie faccende, viene vissuto con apprensione. L'istinto a controllare continuamente cosa stia succedendo al piccolo può diventare una vera e propria ossessione per le mamme più inesperte e più apprensive. Questo tipo di baby monitor promette di alleggerire la loro vita tenendo sotto controllo sia le condizioni fisiche del bambino, sia l'ambiente in cui sta riposando.

 

La cavigliera (in tessuto traspirante, ipoallergenico, soffice e lavabile e disponibile i 3 misure per seguire la crescita del bambino) è infatti abbinata a un sensore che misura la frequenza cardiaca, la temperatura della pelle e movimenti e posizione del bambino. Per ricaricare il sensore è sufficiente riporlo in un caricatore wireless a sua volta dotato di sensori per il monitoraggio dell'ambiente, ad esempio della temperatura della stanza, ma anche dei suoni, della luminosità e dell'umidità. Sia la cavigliera che il caricatore inviano le informazioni ad un'app per smartphone, notificando a mamma e papà le condizioni del piccolo e dell'ambiente in cui sta riposando.

 

Con questi strumenti a disposizione i presupposti per semplificare la vita delle mamme sembrano esserci proprio tutti.

 

Foto: © dubova - Fotolia.com.jpg

di red.
Pubblicato il 26/08/2014

potrebbe interessarti anche: