Logo salute24

Alimentazione, ecco i cibi che aiutano a prevenire le malattie

Il cioccolato fa bene alla memoria, l'avocado combatte il colesterolo, le mandorle e le barbabietole riducono l'ipertensione. Sono solo alcuni dei benefici che l'organismo può trarre dal cibo. Secondo gli esperti, infatti, una dieta equilibrata rappresenta il modo migliore per mantenersi in salute e prevenire lo sviluppo di numerose patologie.

 

Pesce azzurro - Oltre a essere ricco di omega 3, il pesce azzurro aiuta a prevenire lo sviluppo dell'artrite reumatoide. Lo dimostra uno studio pubblicato su Annals of Rheumatoid Diseases, secondo cui consumarne almeno una porzione a settimana, riduce fino al 52% il rischio di essere colpiti dalla patologia.

 

Mandorle – Secondo uno studio pubblicato su Nature dai ricercatori dell'Aston University di Birmingham (Regno Unito), mangiare 50 grammi di mandorle al giorno riduce il rischio di ipertensione e migliora il flusso sanguigno. Di conseguenza, protegge l'organismo dal pericolo di sviluppare patologie cardiovascolari.

 

Cioccolato - Uno studio pubblicato su Neurology dai ricercatori della Harvard Medical School di Boston (Usa), ha dimostrato che oltre a essere buono, il cioccolato fa anche bene. Rafforza, infatti, le funzioni cognitive e mnemoniche. Inoltre, da un'altra ricerca pubblicata su Nature, è emerso che i flavanoli – sostanze antiossidanti presenti nel cacao - potrebbero ridurre i livelli d'insulina e di colesterolo “cattivo” nel sangue, contribuendo a ridurre il rischio di cardiopatie.

 

Avocado - Un avocado al giorno aiuta a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, secondo uno studio pubblicato su Journal of American Heart Association. Il frutto, infatti, è ricco di grassi mono-insaturi o “buoni”, che diminuiscono il colesterolo e proteggono il sistema cardiovascolare.

 

Verdura - I nitrati presenti nella verdura a foglia verde, secondo una ricerca pubblicata su Nature, possono convertire le cellule di grasso bianco o “cattivo” in cellule di grasso bruno o “buono” - che aiuta l'organismo a bruciare i grassi. Pertanto, assumere ogni giorno una porzione d'insalata potrebbe aumentare i livelli di grassi “buoni” nel sangue e aiutare a perdere peso.

 

Foto: © luigi giordano - Fotolia.com

di Nadia Comerci
Pubblicato il 01/06/2018