Logo salute24

Muscoli troppo gonfi, il pericolo steroidi

Assunti per migliorare le performance sportive, gli anabolizzanti alterano il comportamento e le condizioni fisiche

Cosa sono

Gli steroidi anabolizzanti sono derivati sintetici del testosterone, l'ormone maschile prodotto naturalmente dall'organismo. Sono modificati chimicamente per stimolare la produzione di proteine allo scopo di aumentare la massa muscolare e ridurre i tempi di recupero dopo una prestazione sportiva; per questo motivo il loro uso è diffuso tra gli atleti amatoriali e gli amanti del fitness per migliorare le performance, in particolare nel culturismo. Un altro effetto dell'impiego di anabolizzanti è la riduzione del grasso corporeo e la perdita di peso. Ma gli steroidi anabolizzanti sono usati anche in ambito medico per ripristinare i livelli normali di ormoni in caso di carenza ormonale. Gli steroidi possono essere assunti per via orale o mediante iniezione intramuscolare, ma anche con creme da spalmare sulla pelle.

 

Gli effetti

L'assunzione di steroidi anabolizzanti comporta sia delle alterazioni delle condizioni fisiche generali, quanto la comparsa di disturbi di natura psichica. Dal momento che interferiscono con la produzione fisiologica di ormoni, gli effetti sono diversi nell'uomo rispetto alla donna. Negli uomini, l'abuso di steroidi può provocare l'atrofia dei testicoli e la sterilità, può impoverire l'attività delle ghiandole sessuali e indurre la calvizie e la ginecomastia, ovvero la crescita del seno. Nelle donne, tra i cambiamenti delle condizioni fisiche, si registrano l'alterazione del ciclo mestruale, l'accentuazione dei caratteri maschili, l'irsutismo, la riduzione del seno e l'abbassamento della voce.

 

Ancora, l'assunzione di steroidi è stata correlata all'aumento del rischio di aterosclerosi e, favorendo la formazione di coaguli nel sangue, all'aumento del rischio di malattie cardiovascolari come ictus e infarti. Inoltre, è stata associata all'insorgenza di tumori e cirrosi epatici. Acne, cisti e sovrapproduzione di sebo nel cuoio capelluto sono ulteriori effetti rilevati in chi assume queste sostanze, così come ittero, gonfiore dei piedi, danni a tendini, legamenti e muscoli, aumento della pressione arteriosa e del colesterolo e difficoltà respiratorie.

 

Per quanto riguarda invece gli effetti sul comportamento, chi si autosomministra anabolizzanti può diventare molto aggressivo o addirittura violento (la cosiddetta 'rabbia da steroidi'), o, al contrario, irritabile, ansioso, depresso e apatico. Possono sorgere euforia, paranoia, psicosi, stati allucinanti e tendenza al suicidio. L'uso di steroidi può portare a forme di dipendenza.

 

di Vito Miraglia
Pubblicato il 26/08/2015