Logo salute24

Asma: in arrivo nuove terapie

A soffrire di questa patologia sono 3,5 milioni di italiani. Se ne parla al congresso Siaaic

Per i 3,5 milioni di italiani che soffrono di asma, ovvero circa il 6% della popolazione - ma la percentuale è destinata a crescere nei prossimi anni - ci sono buone notizie: entro poco tempo vedranno infatti la luce delle nuove terapie, più semplici da seguire e maggiormente efficaci di quelle attualmente impiegate. Le nuove prospettive farmacologiche in ambito terapeutico per l'asma è solo uno degli argomenti di cui si discuterà a Bologna nel corso del 28° congresso nazionale sulle allergie promosso dalla Siaaaic (Società italiana allergologia, asma e immunologia clinica). Gli esperti spiegano che i nuovi medicinali, composti da ultra-LABA e steroidi, potranno essere usati in maniera costante, mediante monosomministrazione giornaliera, con effetti positivi sull’aderenza della terapia e sul controllo della patologia, e che a dosi inferiori di farmaco corrisponderanno effetti maggiori e rischi collaterali ridotti.  

Tra gli altri argomenti che verranno affrontati: allergie alimentari, rinite allergica, asma bronchiale, allergie professionali, allergie influenzate dalle condizioni climatiche, allergia al nichel.

di red.
Pubblicato il 16/04/2015