Logo salute24

Piccanti e saporiti i cibi che fanno dimagrire

Più è saporito, più fa dimagrire. Contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, l’appetito si placa prima con un cibo più sapido e speziato. Lo dice una ricerca della Smell & Taste Treatment Research Foundation di Chicago che ha messo in luce uno dei meccanismi della sazietà. A placare la fame sarebbe anche il sapore più forte dei cibi, capace di mandare messaggi di sazietà al cervello.
I ricercatori coordinati da Alan Hirsch si sono accorti di questa proprietà dietetica dei cibi osservando il comportamento alimentare di alcuni pazienti che in seguito a in trauma avevano perduto le capacità olfattive. Non è ancora chiaro come, ma gusto e olfatto giocano un ruolo essenziale. “Ecco perché il primo boccone è più gradevole del primo”, prosegue Hirsch. Quando nei pazienti la percezione dei sapori era minore il senso di sazietà arrivava molto più tardi. Di qui la ricerca che ha esaminato oltre 2400 adulti sovrappeso e obesi. Per sei mesi al campione sono stati somministrati pasti differenti: alcuni arricchiti con “insaporitori”, altri normali. Il gruppo che ha mangiato i sibi più salati e zuccherati ha avuto perdite di peso più significative dell’altro.

di
Pubblicato il 13/07/2008