X

Ti potrebbe interessare anche

Rinoplastica: ecco cosa sapere

  • Ico_email
  • print
  • Ico_ingrandisci_carattere
  • Ico_diminuisci_carattere
Salute_sanit__soldi_medicina

Spese mediche, molti
italiani chiedono un prestito

L'importo medio richiesto è di 6.600 euro

Per far fronte alle spese sanitarie, sempre più italiani sono costretti a richiedere un finanziamento. Secondo uno studio condotto dal comparatore Facile.it, in collaborazione con Prestiti.it, nel giro di sei mesi sono stati erogati oltre 28 mila prestiti destinati al pagamento di pratiche estetiche o sanitarie. Il volume complessivo di questo settore supera i 340 mila euro. 

 

Nel corso della ricerca, sono state analizzato oltre 20 mila richieste di finanziamento, presentate in Italia dal mese di giugno a quello di novembre 2015. L'indagine ha evidenziato che la finalità “spese mediche” rappresenta quasi il 4% delle motivazioni dichiarate al momento della domanda di prestito (3,82% del totale). 

 

Provenienza geografica delle richieste - L'incidenza di questa tipologia di finanziamento sul totale dei prestiti personali appare più alta nel Nord Italia. La domanda di prestiti più elevata si registra, infatti, in Toscana e in Friuli Venezia Giulia (in entrambe le Regioni supera il 6%), mentre risulta più bassa in Campania e Puglia, dove la percentuale si attesta intorno al 2%. 

 

Entità del prestito - In media l’importo richiesto è pari a circa 6.600 euro. Si restituisce in un periodo di tempo particolarmente lungo per un prestito personale: 58 mesi. Vale a dire quasi cinque anni. 

 

Età di chi richiede un finanziamento - L’età media al momento della domanda di prestito è di 44 anni e, secondo gli esperti del settore, risulta in linea con le altre finalità. 

 

Professione - Il 67% delle domande arriva dai dipendenti privati, ma quasi l’11% proviene dai pensionato. In generale, lo stipendio medio dichiarato al momento della richiesta è di 1.500 euro.

 

Aumentano le richieste femminili – In generale, quando si parla di finanziamenti circa il 75% delle richieste arrivano da uomini. Ma in questo caso è diverso: il 39% delle domande di prestito per le spese mediche provengono dal gentil sesso.

 

Finalità - I motivi per cui si richiede un finanziamento sono diversi. In molti casi servono a pagare gli impianti di ortodonzia per adulti e bambini. In altri sono diretti a sostenere la gestione di terapie di lunga durata. Ma molte domande sono dirette anche a coprire i costi dei trattamenti di bellezza e delle operazioni di chirurgia estetica. 

 

“Questa tipologia di finanziamento è ormai alquanto comune anche nel nostro Paese perché quando è difficile garantire cure sanitarie e assistenziali adeguate per sé e per la propria famiglia, dilazionare le spese nel tempo è una soluzione molto valida – spiega Mauro Giacobbe, Amministratore Delegato di Facile.it –. Certamente migliore della rinuncia a controlli e interventi necessari”.

 

Foto: © RFsole - Fotolia

di n.c. (16/01/2016)

Lascia un commento

Fai una domanda

I commenti sono editati da parte della redazione.