Logo salute24

Sonno: le donne ne hanno più bisogno perché usano di più il cervello

In media il gentil sesso dovrebbe dormire 20 minuti più degli uomini

Le donne hanno bisogno di dormire almeno venti minuti più degli uomini. Il motivo? Usano di più il cervello. Di conseguenza hanno un bisogno maggiore di farlo riposare. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Università di Loughborough (Gran Bretagna), coordinati da Jim Horne, professore di Psicofisiologia ed ex Direttore del Centro di ricerca sul sonno dell'ateneo inglese.

 

"Una delle funzioni più importanti del sonno è quella di consentire al cervello di riposarsi e di rigenerarsi - spiega Horne -. Durante il sonno, la corteccia cerebrale (l'area del cervello responsabile del ragionamento, della memoria e del linguaggio) si sgancia dai sensi ed entra in modalità di recupero”.

 

Leggi anche: Il multitasking è  donna e dipende da come  si usa il cervello

 

Nel corso della ricerca, condotta su 210 uomini e donne di mezz'età, gli autori hanno osservato che la necessità di dormire dipende da quanto sia stata complessa e intensa l'attività cerebrale durante il giorno. Pertanto, la capacità del cervello femminile di essere multitasking, ossia di eseguire diversi compiti nello stesso momento, aumenta il bisogno di sonno delle donne. In particolare, secondo gli esperti, il gentil sesso dovrebbe riposare, in media, circa venti minuti in più rispetto agli uomini.

 

“Quanto più si usa  il cervello durante il giorno, tanto più l'organo ha bisogno di riposare e, di conseguenza, si ha maggiore necessità di dormire – osserva il professore -. Le donne tendono a essere multitasking, cioè fanno un sacco di cose in una volta sola e sono flessibili. Pertanto, fanno un maggiore uso del cervello rispetto agli uomini. A causa di questo, il loro bisogno di dormire è più elevato”.

 

Gli studiosi precisano che, in base all'energia cerebrale impiegata nell'arco della giornata, alcune donne potrebbero avere bisogno di meno o di più dei venti minuti “supplementari”. Ma allo stesso tempo, anche gli uomini che devono assumere decisioni complesse durante il giorno potrebbero avere un bisogno di sonno maggiore rispetto alla media maschile.

 

Leggi anche: Donne multitasking: fino al 70% in più  rispetto agli uomin

 

Il pericolo maggiore, se non si dorme a sufficienza, lo corrono comunque le donne. La mancanza di riposo aumenta, infatti, il rischio di diventare aggressive, nervose e depresse. “Se manca il sonno le signore sviluppano alti livelli di stress, aggressività e anche momenti di forte depressione, mentre per gli uomini è diverso – afferma l'esperto -. Lo tollerano meglio”. 

 

Foto: © Sergey Nivens - Fotolia.com

di Nadia Comerci s.p.
Pubblicato il 23/03/2016