Logo salute24

Ginocchio, una fascia ascolta i rumori dell'articolazione infortunata

Può essere utile in caso di infortuni

Monitorare i rumori prodotti dall’articolazione di un ginocchio infortunato grazie ad una fascia poco costosa e semplice da utilizzare: la proposta arriva dagli Stati Uniti, dove un gruppo di ingegneri del Georgia Institute of Technology di Atlanta sta lavorando alla messa a punto dello strumento.

 

Una descrizione preliminare della fascia è stata pubblicata sulla rivista IEEE Transactions in Biomedical Engineering. Dal punto di vista tecnico si tratta di un sistema multimodale basato sulla rilevazione dei rumori emessi dall’articolazione sia nell’aria sia attraverso rilevatori posti direttamente in contatto con il ginocchio. Fra le tecnologie sfruttate sono incluse sia membrane ipersensibili alle vibrazioni sia i microfoni utilizzati nei moderni smartphone. Le informazioni raccolte permettono di costruire grafici simili a elettrocardiogrammi in cui i suoni registrati vengono messi in relazione con i diversi movimenti compiuti dal ginocchio. In questo modo è possibile capire dove vengono generati i suoni e quali sono i rumori tipicamente emessi da un’articolazione danneggiata.

 

Per il momento gli ingeneri di Atlanta sono giunti alla conclusione che i suoni emessi da un ginocchio infortunato sono più irregolari rispetto a quelli prodotti da un ginocchio sano, che in genere emette uno schema di rumori più costante. In futuro, monitorare tale schema con uno strumento di questo tipo potrebbe aiutare gli ortopedici a valutare il danno associato a traumi e infortuni e a monitorare la salute del ginocchio durante la fase di recupero.

 

Foto: © psdesign1 - Fotolia.com

di Silvia Soligon
Pubblicato il 15/02/2017