Logo salute24

Latte materno, protegge neonato fornendogli batteri “amici”

L’allattamento durante i primi giorni di vita è fondamentale per la formazione del sistema immunitario

Durante i primi giorni di vita, l'allattamento al seno favorisce la costituzione del microbiota e la formazione delle difese immunitarie del neonato. Lo sostiene uno studio pubblicato sulla rivista Frontiers in Microbiology dai ricercatori italiani coordinati da Lorenza Putignani, responsabile di Parassitologia dell'ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. Secondo gli autori, Iil latte materno si comporterebbe come una sorta di “coperta” che protegge il bambino fornendogli micorganismi benefici. 

 

Gli scienziati evidenziano che circa un chilo e mezzo del peso di una persona è costituito da microrganismi, la maggior parte dei quali è localizzata nell'intestino, dove assume la denominazione di “microbiota”. Questa popolazione batterica è strettamente associata a diverse attività fisiologiche: trasforma il cibo ingerito, produce energia e regola l'equilibrio delle popolazioni microbiche che proteggono contro gli agenti patogeni. 

 

Nel corso dello studio, i ricercatori italiani hanno riprodotto l'evoluzione del microbiota nei primi giorni di vita, tenendo conto di due variabili: l'allattamento e il patrimonio genetico materno. Per comprendere l'interazione tra questi elementi, hanno suddivido alcuni topi in tre gruppi e li hanno nutriti con diverse tipologie di latte. Il primo ha consumato il latte prodotto dalle madri naturali, il secondo quello prodotto da altre madri adottive e il terzo è stato nutrito con una varietà di latte priva di immunoglobuline. 

 

Leggi anche: Oms: solo il 36% dei bambini viene allattato al seno

 

Al termine dell’esperimento, è emrso che le comunità microbiche dei neonati nutriti con il latte delle proprie madri - che contenente l’immunoglobulina A - erano ricche di lattobacilli, ossia di batteri benefici. Inoltre, erano quasi prive dei batteri patogeni, nemici della salute dell’organismo. Secondo gli scienziati, i risultati dimostrano che il latte materno fornisce ai neonati i microrganismi di cui hanno bisogno per crescere in buona salute e risulta fondamentale per la formazione del sistema immunitario.

 

“Il latte materno fornisce ai neonati una sorta di coperta di batteri 'amici', che funge da barriera contro i batteri patogeni e protegge i piccoli dall'insorgenza di malattie - spiega la dottoressa Putignani -. Siamo riusciti a caratterizzare l'intero profilo delle proteine presenti nel microbiota intestinale, il proteoma, fornendo una sorta di 'carta d'identità' dei batteri responsabili delle diverse attività metaboliche”.

 

Foto: © Аrtranq - Fotolia.com

di Nadia Comerci
Pubblicato il 21/03/2018

potrebbe interessarti anche: