Logo salute24

Abbuffata in compagnia? Gli uomini mangiano tanto per sembrare più virili

I maschi ritengono che abbuffarsi rappresenti una dimostrazione di forza

Gli uomini hanno la tendenza ad abbuffarsi durante le cene con gli amici, anche se la qualità del cibo è mediocre. Il motivo? Anche se non ne sono consapevoli, ritengono che mangiare tanto a tavola rappresenti un modo per dimostrare la loro virilità. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Frontiers in nutrition da Brian Wansink e Kevin M. Kniffin, due ricercatori della Cornell University di Ithaca (Usa). Secondo gli esperti, mentre le donne tendono a mangiare di meno quando si trovano in presenza di altre persone, i maschi tenderebbero a esagerare per dimostrare di essere migliori degli altri. “Anche se non ne sono consapevoli - spiega Kevin Kniffin -, gli uomini percepiscono la capacità di mangiare più degli amici come una dimostrazione di virilità e forza”.

 

Gli autori hanno coinvolto alcuni studenti universitari di entrambi i sessi, che avevano un’età e un peso corporeo simili. Li hanno, quindi, invitati a sfidarsi a mangiare più ali di pollo in due diverse condizioni: in presenza di un pubblico o senza spettatori. In entrambi i casi, il premio per chi mangiava di più era una medaglia di plastica priva di valore. 

 

Leggi anche: L’ormone dell’amore contrasta la fame

 

Al termine dell’esperimento, è emerso che i partecipanti maschi che avevano svolto la gara di fronte ad altre persone avevano mangiato circa 4 volte più del normale. Inoltre, avevano consumato il 30% di ali di pollo in più rispetto ai loro colleghi che non avevano avuto un pubblico, e hanno descritto l'esperienza come “divertente e spassosa”. Nel caso in cui la gara è stata affrontata dalle donne, l’esito è stato esattamente l’opposto. Le partecipanti che si trovavano in presenza del pubblico, infatti, hanno mangiato meno delle altre e hanno descritto l’esperienza come “imbarazzante”. 

 

Lo studio, secondo i ricercatori, dimostrerebbe che la tendenza maschile ad abbuffarsi in compagnia sarebbe dovuta alla convinzione, inconscia, che mangiare tanto rappresenti una dimostrazione di virilità. Ma sottolineano che, a lungo andare, questo comportamento potrebbe nuocere alla salute. “Concentratevi sui vostri amici e non sul cibo – consiglia Brian Wansink -. Se volete dimostrare di essere un ‘macho’, sfidate i vostri amici a un sano braccio di ferro, piuttosto che buttarvi sul cibo”.

 

Foto:  © Minerva Studio - Fotolia.com

di Nadia Comerci
Pubblicato il 13/10/2017