Logo salute24

Tumore al seno, testato vaccino per l'immunoterapia

E' efficace contro le forme che sovraesprimono la proteina Her2

Per combattere efficacemente il 25% delle forme di tumore al seno potrebbe essere sufficiente un vaccino. A suggerirlo è uno studio pubblicato su Clinical Cancer Research da un gruppo di ricercatori dell'Università della Pennsylvania di Filadelfia (Stato Uniti), che testando il rimedio su 54 pazienti ne ha dimostrato non solo l'elevata efficacia ma anche l'altrettanto elevata tollerabilità.

 

Il vaccino in questione è una forma di immunoterapia. Il suo bersaglio è Her2, una proteina sovraespressa, appunto, nel 25% di tutti i tumori al seno. La sovraespressione di Her2 è associata a una malattia aggressiva e dalla prognosi negativa. Già in passato gli autori di questo studio avevano dimostrato che le cellule del sistema immunitario riescono a riconoscere e a colpire le cellule tumorali che la esprimono in fasi avanzate e invasive dello sviluppo del tumore; i loro lavoro è proseguito fino alla messa a punto di un vaccino ottenuto a partire da cellule immunitarie prelevate dal sangue delle pazienti da trattare – le cellule dendritiche – ed esposte a suoi frammenti.

 

La soluzione proposta è quindi del tutto personalizzata. Le pazienti che l'hanno sperimentata hanno sviluppato una risposta immunitaria nell'80% circa dei casi, indipendentemente dalla modalità di somministrazione (in un linfonodo, nel tumore o in entrambi). Inoltre il vaccino è risultato ben tollerato e poco tossico: gli effetti avversi più frequenti sono stati affaticamento, brividi e reazioni a livello del sito di iniezione. “Questi risultati – ha spiegato Brian Czerniecki, responsabile dello studio – suggeriscono che i vaccini siano più efficaci contro il carcinoma duttale in situ”, considerato più una forma pre-tumorale che un cancro vero e proprio. Ulteriori studi permetteranno di valutarne l'efficacia anche in altri casi.

 

Foto: © vitanovski - Fotolia.com

di Silvia Soligon
Pubblicato il 16/01/2017

potrebbe interessarti anche: