Logo salute24

Legumi, mezza porzione in più aiuta a combattere il diabete

La Dieta Mediterranea è ricca di ingredienti alleati della salute, legumi inclusi. Oltre a favorire una buon funzionamento dell’intestino questi alimenti di origine vegetale potrebbero aiutare a ridurre il rischio di ritrovarsi alle prese con un problema metabolico molto diffuso: il diabete di tipo 2. A suggerirlo sono i nuovi risultati emergenti dallo studio Predimed (Prevenzione con la Dieta Mediterranea), la più ampia sperimentazione mai condotta per verificare se adottare i principi alla base di questo regime alimentare può aiutare a ridurre l’incidenza di malattie croniche in pazienti ad elevato rischio cardiovascolare.

 

Già in passato alcune ricerche avevano suggerito il legame tra il consumo di legumi e la riduzione del rischio di diabete. I nuovi dati, provenienti da un campione di oltre 3.300 individui ad elevato rischio cardiovascolare ma non affetti da diabete prima dell’inizio dello studio, hanno svelato che fra i forti consumatori di lenticchie, ceci, fagioli e piselli (28,75 g al giorno, pari al consumo di 3,35 porzioni da 60 g di legumi crudi diversi dalla soia ogni settimana) tale rischio è inferiore del 35% rispetto a quello corso tra chi consuma quantità più ridotte di questi legumi (12,73 g al giorno, pari a circa 1,5 porzioni alla settimana).

 

Fra i diversi tipi di legumi analizzati, le lenticchie sono risultate le principali alleate contro il diabete. Basta infatti consumarne 1 porzione a settimana per veder ridurre il rischio di diabete del 33% rispetto a quello corso da chi ne mangia meno di mezza porzione ogni 7 giorni. Infine, dall’analisi delle informazioni raccolte durante la sperimentazione è emersi che potrebbe essere sufficiente sostituire ogni giorno mezza porzione di cibi ricchi di proteine o di carboidrati (come le uova, il pane o il riso) con mezza porzione di legumi per ridurre la probabilità di ritrovarsi alle prese con questa malattia.

 

Gli autori dello studio, pubblicato sulla rivista Clinical Nutrition, sottolineano come siano necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati. Le informazioni a disposizione confermano però le potenzialità dei legumi nella prevenzione di malattie croniche come il diabete.

 

Foto: © schiros - Fotolia.com

di Silvia Soligon
Pubblicato il 05/04/2017