Logo salute24

Malattie autoimmuni, svelato meccanismo che controlla la produzione di autoanticorpi

Nuovi passi avanti nella ricerca dei meccanismi alla base delle malattie autoimmuni. In uno studio pubblicato su Nature Communications un gruppo di ricercatori dell'Instituto de Medicina Molecular (iMM) di Lisbona (Portogallo) ha identificato uno dei meccanismi cellulari alla base dell'autoimmunità, mettendo a punto un metodo sperimentale con cui è riuscito a svelare quali sono le molecole responsabili della formazione degli anticorpi sia nelle cellule helper (i globuli bianchi che permettono di produrli) sia in quelle regolatrici (quelli che, invece, bloccano la produzione di anticorpi diretti contro le strutture appartenenti all'organismo).

 

Alla base dell'autoimmunità ci sono dei malfunzionamenti del sistema immunitario che lo portano ad aggredire strutture dell'organismo attraverso la produzione dei cosiddetti autoanticorpi. Gli autori di questo studio avevano già dimostrato che a regolare la produzione di anticorpi sono specifici globuli bianchi: i linfociti T helper e i linfociti T regolatori. Svelando quali sono le specifiche cellule che si occupano della regolazione della produzione di anticorpi e di sopprimere l'attività del sistema immunitario, questa scoperta potrebbe aprire la strada allo sviluppo di nuove metodiche diagnostiche o terapeutiche, inclusi vaccini più efficaci.

 

 

Foto: NIAID – Flickr

di red.
Pubblicato il 15/07/2019

potrebbe interessarti anche: