Logo salute24

Neonati, il bagnetto va fatto ogni giorno?

Dopo il parto, una volta tornati a casa, ogni quanto la neomamma dovrebbe fare il bagnetto al proprio bebè? Ecco alcuni consigli utili per l'igiene del bambino. 

 

Per qualcuno potrebbe suonare strano, ma i neonati in particolare e poi i bambini nelle prime settimane di vita non necessitano di un bagnetto quotidiano. Questo perché è difficile che si sporchino così di frequente; l'importante è pulire con scrupolo alcune parti del corpo, quelle più sensibili. Il bagnetto potrà essere riservato a un paio di volte alla settimana, almeno finquando il bambino non diventerà più attivo e dunque più esposto al rischio di sporcarsi con il cibo, ad esempio. 

 

Naturalmente è imprescindibile l'igiene intima. La “zona pannolino” andrà lavata e pulita ogni volta che sarà necessario, quindi ad ogni cambio. Per lavare il sederino del piccolo è bene partire dalla zona più pulita e andare verso la zona più sporca. Importante l'asciugatura, soprattutto delle pieghe cutanee

 

Tutte le pieghe della pelle, su tutto il corpo, meritano un'attenzione particolare, da quelle dietro le orecchie a quelle di braccia e gambe fino al tronco per scongiurare il rischio di irritazioni cutanee.

di Vito Miraglia
Pubblicato il 09/06/2017