Logo salute24

Bere caffè allunga la vita

Chi beve regolarmente il caffè potrebbe vivere più a lungo. Secondo due indagini pubblicate sulla rivista Annals of Internal Medicine, il consumo quotidiano della bevanda sarebbe, infatti, associato a un minor rischio di mortalità. 

 

Il primo studio, condotto da un gruppo di ricerca europeo diretto dall'International Agency for Research on Cancer (Iarc), ha esaminato gli effetti del consumo di caffè all’interno di 10 paesi europei e ha coinvolto 521.330 persone di entrambi i sessi. Gli scienziati, in particolare, hanno confrontato le cause di morte specifiche e la mortalità per tutte le cause nei bevitori di caffè e nei soggetti che non consumavano mai la bevanda. Al termine dell’indagine, hanno scoperto che il rischio di mortalità era più basso tra gli individui che assumevano almeno tre caffè al giorno. In particolare, i consumatori regolari della bevanda correvano un minor pericolo di morire per malattie circolatorie e per patologie dell’apparato digerente.

 

La seconda ricerca è stata, invece, condotta dagli scienziati statunitensi della University of Hawai'i Cancer Center di Honolulu, del National Cancer Institute di Bethesda e della University of Southern California di Los Angeles. In questo caso gli studiosi hanno cercato di scoprire se il consumo di caffè potesse influenzare la salute di persone appartenenti a gruppi etnici diversi. Per riuscirci, hanno reclutato 185.855 afroamericani, nativi hawaiani, nippoamericani, latinoamericani e americani bianchi di età compresa tra 45 e 75 anni. Dopo averli tenuti sotto controllo per circa 16 anni, hanno scoperto che indipendentemente dall’etnia dei partecipanti, gli individui che consumavano regolarmente il caffè avevano meno probabilità di morire precocemente rispetto alle persone che non consumavano mai la bevanda. 

 

“Il caffè contiene molti antiossidanti e composti fenolici che svolgono un ruolo importante nella prevenzione del cancro - osserva Veronica W. Setiawan, che ha coordinato il secondo studio -. Anche se questa ricerca non evidenzia un rapporto di causalità o indica quali sostanze presenti nel caffè potrebbero renderlo un ‘elisir di lunga vita’, è chiaro che il caffè può essere incorporato in un regime alimentare salutare e in uno stile di vita sano. Non possiamo affermare che bere il caffè allunga la vita, ma abbiamo visto un'associazione tra il suo consumo e una maggiore longevità. Pertanto, se vi piace il caffè bevetelo! Se non siete consumatori della bevanda, dovreste prendere in considerazione l’idea d’iniziare a berla”.

 

Foto: © umbertoleporini - Fotolia.com

di Nadia Comerci
Pubblicato il 13/07/2017