Logo salute24

Yoga e meditazione, migliora la resilienza allo stress

Lo yoga e la meditazione sono pratiche benefiche per la salute, sia mentale che fisica. Gli effetti sono vasti e si concretizzano in un miglioramento della resilienza allo stress. Ma perché? È quanto hanno cercato di vedere dei ricercatori della University of Southern California (USA) in uno studio pubblicato su Frontiers in Human Neuroscience

 

Allo studio hanno partecipato 38 individui che hanno preso parte a un corso di yoga e meditazione intensivo, della durata di tre mesi, accompagnato da un regime alimentare vegetariano. Prima e dopo sono stati misurati diversi marcatori neurofisiologici e valutato lo stato di salute psichica dei partecipanti.  

 

Tra i parametri misurati c'erano i livelli di cortisolo nei primi 60 minuti dal risveglio, il cosiddetto “ormone dello stress” che caratterizza il coinvolgimento dell'asse ipotalamo-ipofisi-surrene nella risposta allo stress; il BDNF, ovvero il fattore neurotrofico cerebrale, un neuromodulatore che gioca un ruolo importante nell'apprendimento, nella memoria e nella regolazione di importanti processi come la risposta allo stress, il metabolismo, l'infiammazione, la regolazione dell'umore. Ancora, sono stati misurati i livelli di alcuni marcatori pro- e anti- infiammatori. 

 

Dopo i tre mesi di pratiche meditative e yoga è emerso un impatto positivo sulla segnalazione del BDNF, sulla risposta del cortisolo al risveglio e sui marcatori immunologici. Inoltre migliorava il benessere soggettivo dei partecipanti che avevano riferito un calo dei livelli di ansia e depressivi. Gli indicatori rivelavano così un miglioramento della resilienza, ovvero della capacità di resistere a una situazione traumatica come lo stress.  

 

“È probabile che siano dovuti alla pratica meditativa alcuni dei miglioramenti visti nel funzionamento dell'asse ipotalamo-ipofisi-surrene, nel funzionamento neuroimmunologico e nelle alterazioni delle citochine”, dice l'autore dello studio Baruch Rael Cahn.

 

Foto: © Robert Kneschke - Fotolia.com

di redazione
Pubblicato il 31/08/2017