Logo salute24
10-10-2017

Obesity Day, più di quattro italiani su dieci con peso in eccesso


Un ritorno alla Dieta mediterranea per prevenire sovrappeso e obesità. La nuova edizione dell'Obesity Day, in calendario il 10 ottobre, vuole promuovere un ritorno a consumi alimentari più salutari contro le abitudini dietetiche moderne che hanno favorito, nel corso degli ultimi anni, un aumento del numero di persone obese o in sovrappeso. In Italia oltre quattro italiani su dieci pesano più del dovuto. 


In particolare il 36,2% degli italiani è in sovrappeso e il 10,2% è obeso (dati riferiti al 2014). Rispetto al 2001 sono aumentate entrambe le quote, allora pari al 33,9% e all'8,5%. Ad alimentare questa tendenza è stato l'aumento dei consumi di prodotti ad alta densità energetica ma di basso valore nutrizionale, come i prodotti con grasso visibile, le bibite gassate e zuccherate con dolcificanti calorici e gli snack, ad esempio, oltre alla sedentarietà


L'obiettivo dell'Obesity Day – promosso dall'Adi-Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica – è recuperare un modello di vita alimentare con cui poter mantenere un peso forma negli anni e dunque minimizzare il rischio di patologie croniche associate a sovrappeso e obesità. È la Dieta mediterranea, caratterizzata dal forte consumo di cereali e olio d'oliva, ma anche di frutta, anche secca, e verdura.