Logo salute24

Con la testa fra le nuvole? È sintomo di intelligenza e creatività

Forse bisogna guardare con uno sguardo diverso chi sogna a occhi aperti. Avere la testa fra le nuvole – suggeriscono dei ricercatori del Georgia Institute of Technology (Stati Uniti) – potrebbe essere invece un segno di intelligenza e creatività: “Chi ha un cervello efficiente potrebbe disporre di una capacità cerebrale tale da non poter impedire alla propria mente di divagare”, dice Eric Schumacher, fra gli autori dello studio pubblicato sulla rivista scientifica Neuropsychologia

 

Il team ha coinvolto nello studio oltre cento individui ai quali è stato chiesto di concentrarsi per cinque minuti su un punto determinato mentre erano sottoposti a risonanza magnetica funzionale. Dopo di che hanno completato dei test per misurare le loro abilità e risposto a un questionario per vedere quanto spesso la loro mente divagasse nel corso della giornata. 

 

Chi aveva totalizzato punteggi maggiori sul sognare a occhi aperti era dotato di abilità intellettive e creative maggiori e presentava un sistema cerebrale più efficiente. In altre parole – dicono i ricercatori – si è dotati di una maggiore capacità di pensiero per cui, quando vengono eseguiti dei compiti semplici, il cervello potrebbe facilmente divagare. Come fare a dire che il proprio cervello è efficiente? Se si è in grado di entrare e uscire da una conversazione senza perdere il filo del discorso, suggeriscono i ricercatori.

 

Foto: © CLIPAREA.com - Fotolia.com

di redazione
Pubblicato il 29/12/2017