Logo salute24

Morbillo, Italia primo Paese in Europa per numero di casi

Nell'Unione Europea quattro casi di morbillo su dieci sono stati registrati in Italia. Dei 12.743 contagi segnalati dai Paesi comunitari fra il 30 settembre 2016 e l'1 ottobre 2017 in Italia ne sono stati segnalati 4.925. A seguire Romania e Germania, rispettivamente con 4.854 e 956. È il bilancio dell'Ecdc, il Centro europeo per il Controllo e la prevenzione delle malattie

 

Nell'ultimo bollettino sulla diffusione del morbillo e della rosolia nei 30 Paesi dell'Unione europea e dell'Area economica europea, i casi di morbillo rilevati in Italia contano per il 39% mentre quelli di Romania e Germania per il 38% e 8% rispettivamente. In generale, però, il numero di casi in Italia e Romania è in calo sebbene i contagi del Paese est-europeo potrebbe essere sottostimati. Il numero di decessi è però maggiore in Romania che in Italia: 19 a 4. Attualmente è in corso un'epidemia di morbillo in Grecia con 126 casi riferiti dalle autorità elleniche per il mese di settembre. 

 

Il morbillo – conclude l'Ecdc – continua a diffondersi nel continente anche perché i livelli di copertura vaccinale sono insufficienti in 18 Paesi su 30, ovvero sotto il 95%. L'Italia fa ancora peggio essendo la copertura inferiore all'84%.

 

Foto: © カシス - Fotolia.com

 

 

di red.
Pubblicato il 15/11/2017