Logo salute24

Le uova fanno bene al cervello dei bambini

Il consumo di uova potrebbe favorire lo sviluppo cerebrale dei bambini. Lo evidenzia uno studio pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition da un gruppo di ricerca americano diretto da Lora L. Iannotti della Washington University di St. Louis (Usa), secondo cui i bimbi che iniziano a mangiare le uova a partire dall’età di 6 mesi presenterebbero concentrazioni ematiche significativamente più elevate di colina, acido docosaesaenoico (Dha) e di altre sostanze essenziali per la formazione del cervello durante la prima infanzia.

 

Gli autori hanno coinvolto 163 bimbi equadoregni dell’età di 6-9 mesi, e li hanno suddivisi in due gruppi: 80 hanno ricevuto ogni giorno un uovo per 6 mesi, mentre agli altri 83 non è stato fornito l’alimento (gruppo di controllo). Il sangue dei piccoli partecipanti è stato analizzato prima dell’inizio e al termine dell’esperimento. L’indagine ha rilevato che i piccoli che consumavano quotidianamente le uova mostravano livelli superiori nel sangue di elementi che svolgono un ruolo fondamentale nello sviluppo del cervello infantile, come la colina (una sostanza nutritiva che favorisce le capacità mnemoniche), il Dha (un acido grasso omega-3 necessario per il corretto funzionamento del cervello), gli amminoacidi betaina e metionina e il Tmao (trimetilammina-N-ossido, un metabolita derivato dalla flora intestinale). 

 

Secondo gli esperti, i risultati suggeriscono che le uova potrebbero quindi promuovere lo sviluppo cerebrale dei bambini. Pertanto, dato che sono facilmente reperibili e generalmente hanno un costo contenuto, potrebbero fornire importanti sostanze nutritive anche ai bimbi che vivono nei paesi non agiati. “Nel corso della storia umana le uova sono sempre state consumate, ma il vero potenziale di questo alimento completo dal punto di vista nutrizionale, deve ancora essere riconosciuto in molte ambienti poveri di risorse in tutto il mondo – spiega la professoressa Iannotti -. Come il latte e i semi, le uova sono progettate per supportare la crescita iniziale e lo sviluppo di un organismo e, pertanto, contengono un’elevata quantità di sostanze nutritive. Le uova forniscono acidi grassi essenziali, proteine, colina, vitamine A e B12, selenio e altri nutrienti essenziali in livelli superiori o comparabili a quelli presenti in altri prodotti alimentari di origine animale, ma sono relativamente più a buon mercato”.

 

Foto: © nito - Fotolia.com

di Nadia Comerci
Pubblicato il 28/12/2017

potrebbe interessarti anche: