Logo salute24
15-01-2018

Colon-retto: estratto di broccoli e probiotici contro il tumore


L’unione di broccoli e batteri intestinali potrebbe costituire un’arma contro il tumore del colon-retto. Lo sostiene una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Biomedical Engineering dagli scienziati dell'Università di Singapore, che hanno riprogrammato il microrganismo Escherichia coli in modo da renderlo capace di trasformare il sulforafano - una molecola contenuta nelle verdure crucifere - in uno strumento capace di combattere il cancro colorettale.


I ricercatori hanno testato la versione geneticamente modificata del batterio intestinale E.coli su un gruppo di topi affetti da tumore del colon-retto e su alcune cellule tumorali umane. Hanno così osservato che i batteri sono in grado di rilasciare un enzima che attiva l’efficacia anti-cancro del sulforafano, permettendo di far regredire il cancro fino al 75% e di arrestare la crescita di nuove cellule tumorali. Inoltre, gli scienziati hanno scoperto che i topi trattati con questo metodo presentavano tumori 3 volte più piccoli rispetto ai roditori che non avevano ricevuto il trattamento. Secondo gli studiosi, in futuro il sulforafano e i batteri intestinali modificati potrebbero essere assunti sotto forma di probiotici alimentari per prevenire il tumore colorettale o per ridurre le recidive dopo l'intervento chirurgico di rimozione del cancro.


 

potrebbe interessarti anche: