Logo salute24
10-04-2018

Alcol: due drink modificano funzionamento corteccia prefontale


Individuato il motivo per cui le persone tendono a diventare aggressive dopo aver bevuto un paio di drink: l’alcol avrebbe la capacità di modificare il funzionamento della corteccia prefontale, l’area del cervello che mitiga l'aggressività. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Cognitive, Affective, and Behavioral Neuroscience dai ricercatori della University of New South Wales di Sydney (Australia).


La sperimentazione ha coinvolto 50 uomini giovani e sani, che sono stati suddivisi in due gruppi e invitati a bere due bicchierini di vodka o due bevande prive di alcool. Successivamente, i partecipanti sono stati incaricati di svolgere un compito diretto a rilevare i livelli di aggressività in risposta alle provocazioni, mentre la loro attività cerebrale veniva osservata dagli scienziati tramite la risonanza magnetica. 


Al termine della prova, gli esperti hanno rilevato che le risposte neurali dei volontari non erano state influenzate dal test, ma in coloro che avevano assunto gli alcolici era diminuita sensibilmente l'attività nella corteccia prefrontale. La scoperta, secondo i ricercatori, spiegherebbe quindi la tendenza delle persone che hanno bevuto uno o più drink a diventare aggressive. L’alcol sarebbe, infatti, in grado di alterare il funzionamento della corteccia prefontale che, in condizioni normali, ha il compito di moderare l’aggressività.


 

potrebbe interessarti anche: