Logo salute24
28-11-2018

Anche il sorriso può essere maschile o femminile


Il sorriso delle donne è più ampio di quello degli uomini. Lo evidenzia una ricerca pubblicata sulla rivista The Visual Computer dagli scienziati dell'Università di Bradford (Regno Unito), secondo cui la dinamica attraverso cui maschi e femmine sorridono differirebbe, tanto che i computer sarebbero in grado d’identificare il genere di una persona semplicemente analizzandone il sorriso.


I ricercatori hanno mappato 49 punti del viso, principalmente intorno agli occhi, alla bocca e al naso, e li hanno usati per valutare il modo in cui il volto cambia mentre si sorride a causa dei movimenti muscolari sottostanti. Hanno poi verificato se ci fossero differenze evidenti tra uomini e donne, scoprendo che i sorrisi femminili sono più estesi. “Si ritiene che il sorriso delle donne sia più espressivo, e la nostra ricerca lo ha confermato – spiega Hassan Ugail, che ha diretto l’indagine -. Le donne hanno sicuramente un sorriso più ampio, estendono la bocca e le labbra molto più degli uomini”.


Successivamente gli studiosi hanno sviluppato un algoritmo basandosi sui dati raccolti e lo hanno testato sui filmati di 109 persone che sorridevano. Il computer è stato in grado di determinare correttamente il sesso degli individui nell'86% dei casi e, secondo gli esperti, la precisione potrebbe essere facilmente migliorata. “Abbiamo utilizzato un sistema abbastanza semplice per questa ricerca poiché stavamo semplicemente testando il concetto – precisa il professor Ugail -, ma un sistema d’intelligenza artificiale più sofisticato avrebbe migliorato i tassi di riconoscimento”.