Logo salute24

Più ci si muove, più si è felici

Praticare uno sport potrebbe accrescere non solo il benessere fisico, ma anche quello mentale. Oltre a ridurre l'ansia e la depressione, potrebbe infatti aiutare a sentirsi più felici. Lo suggerisce uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Happiness Studies dai ricercatori dell'Università del Michigan di Ann Arbor (Stati Uniti), secondo cui le persone che si allenano regolarmente avrebbero dal 30 al 50% di probabilità in più di essere felici rispetto a quelle che conducono una vita sedentaria

 

L’indagine ha esaminato i risultati di 23 studi che avevano analizzato il rapporto tra felicità e attività fisica. La maggior parte delle ricerche ha rilevato l’esistenza di un'associazione diretta o indiretta tra questi due fattori. In particolare, è emerso che rispetto alle persone inattive, quelle che praticavano poco movimento avevano in media il 20% di probabilità in più di essere felici. La percentuale saliva al 29% tra quelle mediamente attive, mentre gli individui molto attivi avevano probabilità maggiori del 52% di essere felici.

 

Come esempio, gli autori citano gli esiti di tre studi. Il primo ha evidenziato che rispetto ai giovani che non praticano attività fisica, quelli che lo fanno una volta a settimana hanno probabilità più alte di 1,4 volte di essere felici se sono normopeso e di 1,5 volte se sono in sovrappeso. Un'altra ricerca condotta su persone anziane ha evidenziato che quanto più tempo i partecipanti trascorrevano facendo movimento, tanto maggiore era il loro benessere emotivo. Infine, un’indagine che ha coinvolto alcune pazienti che erano state colpite da tumore ovarico, ha dimostrato che svolgere 150 minuti di attività fisica moderata o intensa ne aumentava il livello di felicità.

 

“I nostri risultati suggeriscono che la frequenza e il volume dell'attività fisica costituiscono fattori essenziali nella relazione tra esercizio fisico e felicità – spiega Weiyun Chen, che ha coordinato lo studio -. Soprattutto, è emerso che anche un piccolo cambiamento nell'attività fisica può fare la differenza nel grado di felicità”.

 

Foto: Pixabay

di Nadia Comerci
Pubblicato il 11/04/2018

potrebbe interessarti anche: