Logo salute24

Starnuti, quali rimedi in caso di allergia e raffreddore?

Naso chiuso, occhi che lacrimano e starnuti. È il corredo di sintomi che tormenta chi è stato colpito dal virus del raffreddore. Ma gli starnuti possono essere il sintomo di altre diverse patologie che richiedono un trattamento specifico.

 

Gli starnuti non sono altro che l'emissione vigorosa, involontaria e improvvisa di aria attraverso il naso e la bocca. A causarli è l'irritazione della loro mucosa da parte di agenti esterni come polvere, spezie, smog, aria fredda o secca, particolari profumi. A volte anche determinate emozioni possono far starnutire.

 

Gli starnuti stessi sono poi un mezzo di trasmissione dei virus e pertanto un veicolo di contagio di influenza e raffreddore, ad esempio.

 

Starnuti e allergie

 

Alcuni degli agenti esterni inalati che possono irritare le terminazioni nervose delle mucose sono gli allergeni come ad esempio il polline, le muffe, la polvere e i peli degli animali domestici. Evitare l'esposizione a questi fattori è il primo passo per prevenire l'insorgenza dei sintomi delle allergie: oltre agli starnuti anche l'ostruzione nasale, la congiuntivite, il prurito e la lacrimazione oculari, l'arrossamento cutaneo e l'angioedema, tra gli altri.

 

Cambiare i filtri degli impianti di areazione, anche nelle automobili, igienizzare tappeti, tappezzerie e biancheria per creare ambienti il più salubri possibile, sono altri accorgimenti utili per contrastare le allergie.

 

Il lavaggio delle fosse nasali con soluzione fisiologica è un'altra misura di igiene personale che aiuta a tenere pulito il naso e ad allontanare gli allergeni.

 

I rimedi

 

Oltre a queste, dunque alla rinite allergica, anche l'asma, la sinusite e la poliposi nasale sono correlate alla starnutazione. A seconda della patologia si potranno adottare vari rimedi per trattare questo sintomo. Sempre nel caso delle allergie si potranno assumere gli antistaminici, mentre in caso di raffreddore si potrà, ma solo per pochissimi giorni e sotto controllo medico, applicare un vaso costrittore.

 

Foto: © Voyagerix - Fotolia

di redazione
Pubblicato il 17/05/2018

potrebbe interessarti anche: