Logo salute24
16-07-2018

La dopamina contro la paura


La dopamina aiuta a tenere sotto controllo la paura. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Nature Communications dai ricercatori del Riken Brain Science Institute di Wako-shi (Giappone), secondo cui il neurotrasmettitore sarebbe in grado di disinnescare i timori immotivati, che sorgono quando non c’è niente da temere. 


Per giungere a queste conclusioni, gli scienziati hanno sottoposto un gruppo di topi a una lieve scossa, accompagnata da una musica. Successivamente, hanno fatto ascoltare agli animali lo stesso motivo sonoro varie volte, ma senza somministrare loro la scossa. Durante l’esperimento, hanno usato tecniche di optogenetica per analizzare una specifica area del cervello dei roditori, chiamata area tegmentale ventrale (Vta). Hanno così scoperto che dopo aver ascoltato la musica diverse volte, gli animali smettevano di provare paura. Tuttavia, quando gli scienziati hanno disattivato i neuroni che producono la dopamina presenti nella Vta, i topi hanno manifestato nuovamente timore.


I risultati, secondo gli esperti, dimostrano che la dopamina serve a controllare la paura e a “spegnerla” quando non ci sono pericoli reali. Di conseguenza, un malfunzionamento del meccanismo che la genera potrebbe provocare ansia, fobie e problemi come il disturbo post-traumatico da stress. Gli autori concludono che la scoperta potrebbe favorire lo sviluppo di farmaci che abbiano come bersaglio i neuroni della dopamina, diretti a contrastare le paure immotivate.

potrebbe interessarti anche: