Logo salute24
03-08-2018

Occhi, identificati marker genetici del glaucoma


Identificati i marker genetici che segnalano il rischio di sviluppare il glaucoma. È quanto emerge da uno studio pubblicato su Nature Genetics da un team di ricercatori australiano coordinato da Alex Hewitt dell’Università di Melbourne e dell’Università della Tasmania di Hobart, che afferma: “Lo studio è importante perché abbiamo identificato un buon numero di nuovi geni che potrebbero essere presi di mira con nuove terapie”.


Nel corso della ricerca, gli autori hanno analizzato i dati relativi a 133.492 persone che erano stati raccolti dalla UK Biobank e dall’International Glaucoma Genetic Consortium. L’indagine ha permesso d’individuare 101 marker genetici, dei quali 85 erano sconosciuti, che sarebbero capaci d’influenzare la pressione oculare che causa lo sviluppo del glaucoma. In particolare, gli scienziati hanno osservato che gli individui che presentano un numero elevato di questi marker genetici correrebbero un rischio quasi sei volte maggiore di essere colpiti dalla malattia rispetto a chi ne possiede di meno.


Secondo gli studiosi, la scoperta potrebbe consentire d’identificare più facilmente i soggetti a rischio prima che sviluppino il glaucoma, tramite la somministrazione di specifici screening a partire dal raggiungimento della mezz’età. Inoltre, potrebbe favorire lo sviluppo di trattamenti preventivi, capaci d’impedire la progressiva perdita della vista che si verifica con il passare degli anni.

potrebbe interessarti anche: