Logo salute24
20-11-2018

Cuore: donne più a rischio con diabete, fumo e pressione alta



Fumo, diabete e ipertensione sono più pericolosi per il cuore delle donne che per quello degli uomini. Lo suggerisce uno studio pubblicato su BMJ dai ricercatori dell’Università di Oxford (Regno Unito), secondo cui le donne che fumano, hanno la pressione alta o sono affette dal diabete avrebbero maggiori probabilità di essere colpite da un infarto rispetto agli uomini che presentano le stesse caratteristiche.


La ricerca ha monitorato per oltre sette anni lo stato di salute di 471.998 persone di età compresa tra 40 e 69 anni, che all’inizio  dell’indagine non soffrivano di malattie cardiovascolari. Durante il periodo di osservazione, 5.081 partecipanti sono stati colpiti da un attacco di cuore. Fra questi, uno su tre era di sesso femminile. Gli scienziati hanno osservato che nonostante il rischio d’incorrere in un infarto sia più basso tra le donne, alcuni fattori di rischio sembrerebbero avere un impatto maggiore sul gentil sesso.


Le donne che fumavano avevano probabilità tre volte maggiori di sperimentare un attacco cardiaco rispetto alle non fumatrici, mentre nei fumatori di sesso maschile il rischio aumentava soltanto di due volte. Inoltre, l'ipertensione accresceva il pericolo d’infarto dell’83% in più tra le donne rispetto a quanto lo faceva negli uomini. Infine, rispetto al sesso maschile, il diabete di tipo 1 e di tipo 2 hanno avuto un impatto maggiore sul rischio di attacco cardiaco nel sesso femminile.